Il trattore agricolo per uso privato: vediamo quali sono le condizioni

trattrice agricola

trattore uso privato

di Antonino Crapanzano

Il trattore trattrice agricola viene definito in meccanica agraria come una centrale mobile di potenza.

Il trattore agricolo è un veicolo che si utilizza in agricoltura per trainare un rimorchio o agganciare, mediante la presa di potenza, alcune attrezzature specifiche che serviranno per eseguire diversi tipi di lavori agricoli.

In meccanica agraria distinguiamo le macchine agricole in due categorie:

  • macchine operatrici semoventi che non hanno bisogno di essere trainate da un altro mezzo perché sono dotate di un motore proprio ma, al contrario, sono in grado di trainare i rimorchi e quindi quelle macchine agricole non semoventi;
  • macchine operatrici rimorchi sono, invece, i mezzi sprovvisti di motore che hanno bisogno di essere agganciati alla presa di potenza di un trattore o semplicemente trainati dallo stesso per eseguire le lavorazioni agricole, ad esempio l’aratro o lo spandiconcime.

L’art. 57 del Codice della Strada definisce una macchina agricola come segue:

“Le macchine agricole sono macchine a ruote o a cingoli destinate ad essere impiegate nelle attività agricole e forestali e possono, in quanto veicoli, circolare su strada per il proprio trasferimento e per il trasporto per conto delle aziende agricole e forestali di prodotti agricoli e sostanze di uso agrario, nonché di addetti alle lavorazioni; possono, altresì, portare attrezzature destinate alla esecuzione di dette attività.”

Chiamate anche trattrici agricole dall’art. 57 del Codice della Strada, vengono definite:

“macchine a motore con o senza piano di carico munite di almeno due assi, prevalentemente atte alla trazione, concepite per tirare, spingere, portare prodotti agricoli e sostanze di uso agrario nonché azionare determinati strumenti, eventualmente equipaggiate con attrezzature portate o semiportate da considerare parte integrante della trattrice agricola.”

In commercio esistono diversi modelli di trattore agricolo ad uso privato o pubblico che variano in base alla potenza richiesta e alle condizioni di lavoro: trattori gommati cioè con ruote in gomma o trattori a cingoli.

Scelti in base alle lavorazioni da eseguire e alle condizioni del terreno, i trattore per uso privato vengono progettati e costruiti per l’utilizzo nei terreni di campagna e quindi al di fuori delle strade normali.

trattori per poter circolare su strada devono attenersi a tutte le prescrizioni descritte nel Codice della Strada. Questo vale anche per i trattori storici, detti anche d’epoca.

L’utilizzo di un trattore agricolo per uso privato

Esaminiamo l’argomento procedendo in ordine!

Vediamo quali sono i requisiti fondamentali per poter utilizzare il trattore agricolo privatamente.

trattore per uso privato

Come abbiamo visto nei precedenti articoli nei quali abbiamo parlato a vario titolo dell’uso del trattore agricolo sono necessari vari documenti per poter procedere all’acquisto o all’immatricolazione dello stesso.

Qui potete trovare un elenco degli articoli che contribuiranno a chiarire le vostre idee:

Nel caso in cui vogliamo acquistare un trattore per uso privato, può essere acquistato da un soggetto privato con tutti i rischi che ne conseguono sia in termini economici che di integrità del mezzo agricolo.

Se il proprietario del trattore che verrà utilizzato soltanto per uso privato non è proprietario di una partita IVA agricola e quindi non è un imprenditore agricolo professionale potrà utilizzare il suo mezzo soltanto all’interno del proprio terreno e sarà soggetto ad altre restrizioni.

Infatti, secondo la Motorizzazione Civile chi non possiede la partita IVA agricola non può essere considerato un agricoltore dal punto di vista legislativo e per questo motivo sarà soggetto ad alcune restrizioni:

  • non avrà la possibilità di immatricolare il proprio trattore per ottenerne la targa e certificare il passaggio di proprietà, per questo motivo il mezzo agricolo resterà intestato al vecchio proprietario;
  • non avrà i documenti necessari per dimostrare che è il proprietario del mezzo e quest’ultimo non potrà essere assicurato;
  • il trattore agricolo non sarà assicurato né provvisto di targa, per questo motivo non potrà circolare su strade che non siano quelle interne al terreno di proprietà del possessore del trattore agricolo.

Pensi che le informazioni presenti in questo articolo siano incomplete o inesatte? Inviaci una segnalazione per aiutarci a migliorare!

SEGNALA ARTICOLO


Il trattore agricolo per uso privato: vediamo quali sono le condizioni ultima modifica: 2020-01-25T12:18:08+00:00 da Antonino Crapanzano

Articoli correlati