Piante che stanno bene insieme: quali sono gli abbinamenti migliori

piante che stanno bene insieme

Domanda: quali sono le piante che stanno bene insieme?

Le piante sono qualcosa che vive insieme agli uomini da sempre, fanno parte della nostra vita, e vanno curate ed accudite.
Le piante di cui ci prendiamo cura ci possono anche dare molte soddisfazioni, ma sono molte, di tante categorie diverse, per ogni gusto, colore, ambientazione ed arredo.

Bisogna anche considerare che le piante ed i fiori sono esseri viventi che hanno bisogno della giusta compagnia, proprio come per gli esseri umani.

Come noi persone non stiamo bene con tutti anche per le piante è lo stesso, ogni pianta ha delle esigenze diverse, delle temperature adeguate in cui stare e crescere, la necessità della luce giusta e dell’ambiente ideale.

Molti di noi vorrebbero avere quello che viene chiamato il pollice verde, la passione per la natura ed il mondo di piante e fiori è sicuramente molto interessante ma è veramente ricco di sfumature, se lo si vuole apprezzare veramente.

Conoscere le piante che stanno bene insieme è dunque la base da cui partire per realizzare gli abbinamenti migliori.

Ci sono specie che se fatte crescere vicine si sostengono a vicenda, proprio come farebbe una persona a noi cara.
Anche le piante hanno una sorta di loro psicologia, che le porta a vivere in certi modi, anche loro in un certo senso hanno delle emozioni.

Normalmente gli abbinamenti vengono fatti per i colori che ci piacciono di più insieme o per la forma ma in realtà loro hanno delle loro esigenze specifiche.

Ma scopriamo molto di più sul loro mondo, un mondo che saprà darvi delle emozioni e delle soddisfazioni se vissuto con cura ed impegno ed attenzione ai particolari.

Prima di tutto ci sono degli aspetti veramente molto importanti da considerare fin da subito, ancora prima di iniziare.
Dare alle nostre colture un ambiente salutare ed adeguato alla loro crescita è una base essenziale che deve essere uno dei primi passi per ottenere un giardino o un orto secondo i nostri gusti ma anche nel rispetto dei suoi abitanti, cioè le piante.

Piante che stanno bene insieme: cosa valutare

quali sono le piante che stanno bene insieme

Quali sono le piante che stanno bene insieme? Il basilico si abbina a ibisco e achillea

L’esposizione al sole

Uno degli aspetti più importanti da considerare fin da subito, è vero molte piante vogliono il sole che batta tutto il giorno, ma non tutte. Importante dunque pensare bene a questa cosa per far vivere bene le nostre piante.

Altezza: mettete insieme piante simili

Le vostre piante negli anni cresceranno sempre di più e non tutte con lo stesso ritmo, dunque è importante non far diventare una predominante sull’altra, una pianta troppo alta potrebbe per esempio togliere luce alla sua compagna l’altra dovrebbe così soffrire.

Consistenza e aspetto

Importante anche scegliere delle piante non solo per i suoi fiori, che sono indubbiamente la parte più bella nella maggior parte dei casi, ma bisogna valutare anche la presenza di molte foglie, perché molto probabilmente sono queste ultime che rimarranno per molto tempo e forse anche per tutto l’anno.

La forma e il colore

Chi ci tiene di più al lato estetico di sicuro deve considerare anche la forma di ogni pianta insieme alle altre, per dare armonia in aiuola per esempio, o in una siepe.

Ovviamente arriviamo anche al colore, una delle caratteristiche che risalta di più all’occhio, è comunque una delle cose che più ci darà soddisfazione vedere i colori che insieme danno eleganza ed allegria, piuttosto a colori che insieme faranno magari un effetto strano, poi certo è sempre questione di gusti.

Quali pianti stanno bene insieme? Considera la famiglia botanica

Questo è un aspetto che molte volte può essere sottovalutato, ma se metteremo due o più piante della stessa famiglia nello stesso terreno rischieremo di far soffrire molto qualcuna di queste, mentre solo alcune altre ne troveranno giovamento.

Come con le persone è giusto scegliere delle piante che, in un certo senso, vadano d’accordo tra di loro per darle la possibilità di avere un futuro insieme. Se ci pensate le nostre piante non sono poi così diverse da noi, nascono e crescono e tra di loro ed hanno delle preferenze.

Quali abbinamenti stanno bene insieme?

La mimosa sta bene con petunia e timo

La mimosa sta bene con petunia e timo

Si è proprio così, ci sono delle piante amiche tra di loro, che hanno empatia, proprio come le persone.

Alcuni esempi:

  • Tulipano e peonie: due piante che entrambe amano il sole, nonostante questo possono essere piantate in un periodo autunnale per poi godersi la loro fioritura insieme in primavera.
  • Ortensia, Impatients e Menta: un altro abbinamento che è quello giusto è rappresentato da queste tre piante, al contrario queste tre amano l’ombra e crescono bene insieme in terreni particolarmente umidi.
  • Ibisco, Achillea e Basilico: delle piante che si sostengono a vicenda per diventare più robuste insieme, l’Achillea da una mano al Basilico rendendolo più profumato e quest’ultimo ricambierà con la sua azione battericida, tenendo pulito il terreno.
  • Pomodori, Tagete e Nasturzio: se amate in particolare delle piante più adatte ad un orto, i pomodori possono essere una buona soluzione e saranno veramente a loro agio se abbinate a tagete e nasturzio, queste piante allontanano i parassiti e soffocano le erbacce. Questo abbinamento è anche ideale per fare delle insalate che saranno qualcosa di buono e sano sulla vostra tavola.
  • Mimosa, Petunia e Timo: la mimosa, la pianta caratteristica della Festa delle donne si troverà bene con queste due specie. Anche in questo caso stiamo parlando di piante che amano il sole e che fioriranno in primavera ma dureranno fino alla fine dell’estate, dunque delle piante da godersi appieno.

Un giardino sarà come un’altra parte della vostra casa, di sicuro un altro ambiente, anche silenzioso ma che per questo non vuol dire che non vive e prova emozioni e sensazioni.

Le piante sono come una piccola comunità che interagisce insieme e collabora, ovviamente si contrasta anche, proprio per questo motivo dobbiamo offrirle la nostra cura ed attenzione.

Con tanti piccoli accorgimenti di sicuro potremo ottenere dei risultati migliori, sia dal punto di vista estetico che qualitativo.
Il benessere delle nostre amiche piante è di sicuro una delle cose più importanti per realizzare un ambiente sano e piacevole.

Pensi che le informazioni presenti in questo articolo siano incomplete o inesatte? Inviaci una segnalazione per aiutarci a migliorare!

SEGNALA ARTICOLO


Piante che stanno bene insieme: quali sono gli abbinamenti migliori ultima modifica: 2022-08-20T19:03:35+00:00 da Giulia Corrias

Articoli correlati