Tipburn: la bruciatura apicale delle foglie di insalate, cicoria e cavoli

tipburn

tipburn insalata

Oggi parliamo del tipburn, la bruciatura apicale delle foglie di insalata (e non solo). Sono il Dott. Francesco Giannetti e oggi ti svelo cosa è il tipburn e come curare questa bruciatura apicale delle foglie in alcuni ortaggi.

Cos’è il tipburn?

Con il termine inglese tipburn si intende una particolare bruciatura che si manifesta sui margini delle foglie di insalata (ma anche di cicoria). Tale bruciatura può verificarsi sia nelle foglie più esterne, sia in quelle più interne. Se la bruciatura coinvolge solo le foglie più esterne, queste possono essere facilmente eliminate al momento della raccolta, ma se ricade soprattutto sulle foglie più interne, il problema non è visibile e questo può recare un gravoso danno economico all’impresa agricola, anche per vendite future.

L’incidenza del tipburn è assai variabile e non è detto che si manifesti allo stesso modo e con la stessa entità su tutte le piante della stessa coltura.

Dal punto di vista commerciale, il tipburn è un difetto assai limitante sia per l’aspetto apparente sia per la conservabilità del prodotto orticolo. Inoltre, la bruciatura apicale delle foglie può indurre ad un attacco batterico e quindi ad un marciume interno, rendendo così il prodotto non commerciabile.

tipburn insalata

Quali sono le cause?

Molti studi condotti su varie cultivar hanno dimostrato che generalmente il tipburn è sintomo di carenza indotta di Calcio (Ca2+). Deriva quindi dalla mancata o insufficiente traslocazione di Calcio nelle giovani foglie in fase di attivo accrescimento ed in particolare sui loro margini. In altre parole, la foglia cresce più rapidamente di quanto essa sia capace ad accumulare Calcio nei suoi tessuti. Il Calcio è indispensabile durante la crescita, perché favorisce la formazione delle membrane e delle pareti cellulari.

Non sempre, però, il marciume apicale del pomodoro è dovuto ad una carenza di Calcio, ma dipende da un insieme di fattori di tipo anatomico, ambientale e genetico che danno luogo ad un accrescimento diverso delle varie parti della pianta. È per questo che molto spesso la bruciatura delle foglie si riscontra anche in coltivazioni autunnali.

Per quanto riguarda i fattori anatomici, ci può essere un assottigliamento dei fasci xilematici dalla porzione prossimale (quella attaccata alla pianta) a quella distale (apicale) della foglia.

Per quanto riguarda i fattori ambientali, sicuramente è dovuta ad una scarsa disponibilità idrica, una bassa umidità relativa (soprattutto con temperatura e intensità luminosa elevate), una elevata salinità, ma anche ad un eccesso di Magnesio e Potassio (vedi Marciume apicale del Pomodoro).

Nel caso di fattori genetici, invece, potrebbero verificarsi casi di foglie di grandi dimensioni e/o a rapido accrescimento; per questo sconsiglio di coltivare varietà con tali caratteristiche, meglio prendere cultivar meno soggette a tale tipo di problema.

tipburn

Quali sono le soluzioni?

Innanzitutto è bene garantire una disponibilità d’acqua e di Calcio adeguate, in modo da evitarne la carenza. Eventualmente si può somministrare Cloruro di Calcio o Nitrato di Calcio per via fogliare, anche con fertirrigazione.

È da tenere conto che le concentrazioni di Calcio a livello fogliare scendono sotto la soglia di sopportabilità da parte della pianta entro le 3 settimane successive al trapianto, nonostante ci sia un’ottima disponibilità di Calcio nel suolo. Tanto è vero che in questo caso la fertirrigazione è sostanzialmente inutile.

L’accurata gestione delle colture è fondamentale per la buona riuscita. Proprio per questo è importante non ritardare la raccolta, poiché il danno da tipburn continua ad aumentare. Nei terreni ben fertilizzati, anticipare la raccolta di 3 giorni può ridurre il danno dal 30% al 50%.

Altri accorgimenti indispensabili possono essere l’evitare di piantare sullo stesso appezzamento varietà contrastanti tra loro (come cultivar “Iceberg” e “Cos”, nella lattuga) ed evitare una concentrazione eccessiva di elementi che competono con il Calcio (come ad esempio Magnesio e Potassio).

Dott. Francesco Giannetti

⬇ Condividi questo articolo ⬇

Tipburn: la bruciatura apicale delle foglie di insalate, cicoria e cavoli ultima modifica: 2017-10-03T16:21:41+00:00 da Nicole

Articoli correlati