Ricetta confettura di melagrana

confettura di melagrana

La confettura di melagrana è un ottimo modo per mangiare tutto l’anno i frutti dell’albero di melograno.
I piccoli chicchi rossi e polposi di melagrana possiedono proprietà antitumorali, proteggono il cuore e, con il loro alto contenuto di antiossidanti e vitamine, ritardano l’invecchiamento cellulare.
La melagrana, a conti fatti, è un autentico elisir di lunga vita 100% naturale ma solo recentemente è entrato nella lista della spesa degli italiani perchè troppo spesso i frutti del melograno sono stati relegati in cucina a semplice elemento decorativo.
Per preparare una buonissima confettura di melagrana in casa e senza addensanti artificiali bastano frutti maturi, qualche mela verde, zucchero, un limone. 
La scelta dei frutti di melograno da utilizzare è importante perchè più le melagrane saranno mature, con chicchi teneri e saporiti, più la confettura sarà buona.
Certo ci vuole un po’ di fatica per sgranare i chicchi ma quale sarà la ricompensa ai vostri sforzi?
Tanti barattolini dal colore rosso acceso di una confettura dal sapore inconfondibile ed intenso che piacerà anche a chi non ama l’acidità spiccata della melagrana.

confettura di melagrana

Ingredienti della confettura di melagrana

  • 1 litro di succo da 2,5 kg di chicchi
  • 500 gr di zucchero
  • 2 mele (preferibilmente verdi)
  • 1 limone

Come estrarre il succo di melagrana

Senza girarci attorno la parte più complessa e faticosa della preparazione della confettura di melagrana è ottenere il succo di melagrana e avete alcune possibili alternative tra le quali scegliere.

    • Potreste voler risparmiare il tempo della sgranatura dei chicchi se utilizzerete uno spremi agrumi ma vi sconsigliamo di trattare la melagrana come fosse un’arancia, per poi filtrarne il succo, perché le parti bianche all’interno dei frutti del melagrano renderebbero la vostra confettura leggermente amarognola.
    • Il metodo classico per estrarre il succo dai chicchi di melagrana è sgranarli per poi utilizzare un passaverdura o uno schiacciapatate.
      Funziona bene ma è un metodo molto faticoso, vi farà impiegare tanto tempo e dovrete comunque filtrare il risultato con un colino quindi forse non è l’alternativa più conveniente.
    • Ebbene sì, il tanto bistrattato mixer da cucina è il metodo che batte tutti gli altri.
      Dopo la sgranatura basterà frullare i chicchi rossi, filtrare il tutto ed il succo sarà pronto da mettere sul fuoco. Praticità e rapidità in un solo colpo!succo confettura di melagrana

Come fare la confettura di melagrana in casa

  1. Dopo aver  filtrato il liquido con un colino da farina in modo da avere solo il succo di melagrana, versatelo in una pentola capiente adatta ai fornelli con il fondo spesso.
  2. Tagliate le mele privandole del torsolo e tagliatele a tocchetti piccoli senza rimuovere la buccia.
    Se desiderate una marmellata dalla consistenza meno cremosa sbucciatele.Per evitare di utilizzare addensanti chimici sfrutteremo la pectina naturale gentilmente offerta dalle nostre amate mele. 
    Se a casa avete mele rosse potete utilizzarle ma se potete preferite le mele verdi perchè più i frutti sono verdi e duri più il tenore in pectina sarà elevato.
  3. Rimuovete la buccia del limone prendendo solo la parte gialla e raccoglietene il succo in una ciotola.
  4. Aggiungete le mele, lo zucchero, il succo e la scorza del limone nella pentola con il succo di melagrana e mescolate il tutto.
    confettura_di_melagrana
  5. Cuocete a fiamma media, mescolate con un cucchiaio da cucina di legno di tanto in tanto per evitare che la confettura si attacchi sul fondo eliminando la schiuma che si formerà con l’aiuto di un colino.
  6. Dopo un’ora e mezza di cottura, spegnete, lasciate intiepidire e passate la confettura con il frullatore a immersione. Rimettete la pentola sul fuoco e continuate  la cottura per circa 30-40 minuti.
    confettura_di_melagrana2
  7. Per capire se la consistenza è quella giusta vi consigliamo di prendete un piattino e farvi colare una goccia di confettura. Se la marmellata non si rapprende in circa 30 secondi continuate ancora un po’ altrimenti la vostra confettura è già pronta e potete spegnere il fuoco.
  8. Mettete la marmellata nei vasetti, già sterilizzati, chiudeteli e capovolgeteli a testa in giù per garantire una chiusura sottovuoto.
    Una volta che i vasetti pieni di confettura di melagrana si saranno raffreddati possono essere riposti in dispensa pronti all’uso!confettura-di-melagrana

Assaggiare la confettura di melagrana è un’esperienza imperdibile.
Non fatevi tentare dall’idea di prepararla con il succo pronto del supermercato ma scegliete ad uno ad uno i frutti del melograno che vi sembrano già maturi, magari quelli del vostra campagna, e provate a prepararla!
Buona colazione a base di fette di pane e confettura di melagrana!

Laura Cannarella

⬇ Condividi questo articolo ⬇

Ricetta confettura di melagrana ultima modifica: 2017-10-29T11:31:54+00:00 da Laura Cannarella

Articoli correlati