Quali sono le piante che crescono al buio? Scopriamole insieme

piante che crescono al buio

di Antonino Crapanzano

State pensando di comprare una o più piante per colorare la vostra casa ma sapete già che non avrete molto tempo da dedicargli?

Non preoccupatevi!

In questo articolo vi mostriamo le piante che crescono al buio e che non necessitano di particolari cure e attenzioni in quanto sono capaci di adattarsi facilmente a svariate condizioni ambientali, come l’assenza di luce.

Le specie di cui parleremo possono crescere in assenza di luce e sono in grado di crescere anche con una bassissima quantità di acqua, pertanto se non le darete le dovute attenzioni o sarete in viaggio, non preoccupatevi perché le nostre bellissime piante resisteranno in nostra assenza.

Buona lettura.

Piante che crescono al buio: il caladio

caladium

Il caladio Caladium, conosciuto anche come orecchio di elefante, è un genere di piante appartenente alla famiglia delle Araceae. E’ originaria delle foreste tropicali brasiliane e da molto tempo viene importata in Europa.

E una pianta erbacea perenne dotato di rizoma tuberoso ed è sprovvista del fusto, le sue foglie, sorrette da un lungo picciolo, si originano direttamente dal rizoma.

Le infiorescenze sono molto profumate e a forma di spadice. La parte colorata a forma di imbuto non è il fiore vero e proprio ma le brattee, cioè foglie modificate che avvolgono e proteggono il fiore, che prendono il nome di spata.

Il vero fiore è l’asta che vediamo al centro della spata che porta i fiori maschili nella parte inferiore e quelli femminili nella parte superiore, viene chiamato spadice.

Caladium è un genere di piante che crescono al buio e non ama la luce diretta del sole. E’ necessaria comunque l’illuminazione per consentire la presenza di screziatura sulle foglie.

La temperatura ottimale è compresa tra 15°C e 20°C. Tollerano le temperature elevate e non sopravvivono alle basse temperature. Il caladio ha bisogno di un’adeguata ventilazione ma in assenza di forti correnti d’aria.

La pianta di piombo

aspidistra elatior

Aspidistra elatior (Blume), chiamata anche pianta di piombo, è una pianta ornamentale originaria proveniente dall’Asia orientale. Questa pianta si adatta ad ogni tipo di clima ed è molto robusta.

Aspidistra elatior appartiene alla famiglia delle Asparagaceae. E’ una pianta erbacea e perenne, è dotata di rizomi.

Le sue foglie sono lunghe fino a 30-50 cm, di color verde scuro o screziate, lanceolate, coriacee e cuoiose. Si sviluppano direttamente dalle radici con andamento tappezzante e per questo motivo tendono ad allargarsi molto e ad occupare tanto spazio.

fiori sono color crema e carnosi, formati da 8 lobi di colorazione marrone sulla superficie interna.

La pianta di piombo è molto rustica in quanto si adatta bene a temperature estreme, intorno a 5°C, ma preferisce temperature moderate che si aggirano intorno a 10°C.

Questa pianta cresce con il buio, non tollera la luce diretta del sole e preferisce luoghi non molto luminosi, semi-ombreggiati.

Piante che crescono al buio: la kentia

HoweaKentia, come veniva chiamato un tempo, è il nome di un genere di piante appartenente all’antica famiglia delle Arecaceae, o semplicemente conosciuto col nome di palme.

Esistono soltanto due specie di questo genere, Howea forteriana Howea balmoreana, che presentano caratteristiche molto simili: un unico fusto con fronde che si dividono in foglie più piccole, che misurano fino a 70 cm di lunghezza e 5 cm di larghezza.

Queste piante non richiedono cure particolari e crescono anche se le condizioni ambientali per il loro sviluppo non sono tra le migliori. Sicuramente sono tra le piante che crescono al buio a differenza di molte altre specie.

Le kentia preferiscono i luoghi in penombra piuttosto che la luce diretta del sole. In estate possiamo spostare le nostre piante all’aperto ma non esponendole direttamente ai raggi del sole.

Gli ambienti secchi e le correnti di aria fredda possono causare l’imbrunimento delle foglie e per questo motivo dobbiamo stare molto attenti a non esporle troppo a queste condizioni.

Lo spatifillo

spatifillo

Lo spatifillo (Spathiphyllum spp.) è un genere di piante appartenenti alla famiglia delle Araceae.

Tra le piante da appartamento più facili da coltivare, lo spatifillo fiorisce e cresce in maniera regolare anche se la trascuriamo e si adatta anche ad ambienti non ideali.

Di cultivar ne esistono molte, alcune sono piante grandi e robuste che possono raggiungere 60 cm di larghezza e 90 cm di lunghezza, altre più piccole che non superano i 30 cm di altezza.

Il fusto dello spatifillo non è visibile sopra il terreno ma presenta rizomi sotterranei dai quali emergono subito le foglie come a formare una corona. Le lamine fogliari delle specie di dimensioni maggiori raggiungono fino a 25 cm di larghezza, quelle di minor dimensioni non superano 7,5 cm.

Le foglie sono di color verde scuro, ovali, appuntite e dotate di venature sporgenti. La fioritura di queste piante si ha durante il periodo primaverile.

Le condizioni ottimali per lo sviluppo della pianta prevedono la presenza di una luce intensa ma filtrata, infatti non tollera la luce diretta del sole.

Lo spatifillo rientra tra le piante che crescono con il buio. Le temperature ideali per queste piante sono comprese tra 20°C e 25°C durante il giorno, tra 15°C e 20°C durante la notte.

Piante che crescono al buio: il falangio

Il falangio (Chlorophytum comosum, Jacques), chiamata anche pianta ragno e altri diversi nomi, è una pianta ornamentale e perenne appartenente alla famiglia delle Asparagaceae, facile da coltivare e semplice da riprodurre.

E’ una pianta molto utile in quanto purifica l’aria del nostro ambiente casalingo.

Le foglie sono molto sottili, lunghe, di colore verde e bianco con evidenti striature. Possiamo coltivare e far crescere Chlorophytum comosum nel nostro appartamento durante il periodo invernale in quanto non presenta eccessive esigenze colturali.

In primavera e autunno possiamo spostare le nostre piante all’aperto facendo attenzione a non esporle all’azione diretta dei raggi del sole soprattutto durante la stagione estiva e in zone caratterizzate da un clima molto caldo.

Pensi che le informazioni presenti in questo articolo siano incomplete o inesatte? Inviaci una segnalazione per aiutarci a migliorare!

SEGNALA ARTICOLO


Quali sono le piante che crescono al buio? Scopriamole insieme ultima modifica: 2020-03-07T12:33:07+00:00 da Antonino Crapanzano

Articoli correlati