Ricetta polpette di lenticchie

polpette-lenticchie-fritte

Le polpette di lenticchie sono un secondo piatto vegetariano che unisce la consistenza cremosa delle lenticchie al sapore croccante della panatura.
Per prepararle occorre lessare le lenticchie secche, o utilizzare in alternativa quelle precotte, frullarle poi con il pane e una patata lessa, un uovo, e aggiungere le spezie che più vi piacciono.

polpette_lenticchie_big
Il metodo di cottura ideale per gustare appieno queste gustosissime polpette di lenticchie è la frittura in abbondante olio caldo per esaltare la croccantezza e rendere i legumi appetitosi a tutti, anche ai bambini.
Se siete alla ricerca di una ricetta light basterà scegliere di cucinarle al forno o accompagnarle con una salsa di pomodoro fresca, preparata al momento, perchè diventino la versione vegetariana delle classiche polpette di carne che conosciamo.
Se desiderate un sapore più orientale basterà sostituire il prezzemolo con il curry o con un mix di cumino e coriandolo.
Il risultato finale sarà un piatto appetitoso e salutare, utile per riciclare le lenticche lesse avanzate e fare il piano di fibre, sali minerali e vitamine.

 

polpette-lenticchie-fritte

Ingredienti polpette di lenticchie

  • 200 gr di lenticchie
  • 1 carota
  • 1 patata lessa
  • 2 fette di pane raffermo
  • latte q.b.
  • 200 gr di pangrattato
  • 60 g parmigiano reggiano grattugiato
  • un ciuffo di prezzemolo
  • 3 uova
  • sale fino q.b.
  • pepe nero q.b.
  • ½ spicchio d’aglio
  • olio di semi d’arachide (per la frittura)

Preparazione polpette di lenticchie

  1. Mettete a bagno le lenticchie secche per almeno 10 ore o, se non avete abbastanza tempo, lasciate in ammollo per almeno 2 ore in acqua fredda.
  2. Versate le lenticchie in un tegame dai bordi alti pieno d’acqua, aggiungete una carota tagliata a pezzetti, e cuocetele per circa 40 minuti o finché non saranno morbide.
    A cottura ultimata scolate le lenticchie molto bene.
    Se utilizzate le lenticchie precotte prima di metterle a cuocere scolatele e sciacquatele, saranno pronte in minor tempo.
  3. Fate intiepidire le lenticchie poi ponetele in un mixer e frullatele per creare la base per l’impasto delle vostre polpette.
    polpette di lenticchie
  4. A parte schiacciate la patate lessa, con una forchetta o con lo schiaccia patate, mettete a mollo in poco latte il pane raffermo e tagliate il prezzemolo ed il mezzo spicchio d’aglio levandogli l’anima, la parte dal sapore più intenso.
  5. Ponete l’impasto di lenticchie in una ciotola e unite al composto la patata lessa, il pane ammollato, un uovo.
    Aggiungete il Parmigiano Reggiano grattugiato, l’aglio, il prezzemolo. Salate e pepate a piacere.
    L’impasto delle polpette di lenticchie è pronto.
  6. Preparate il necessario per la frittura.
    Sbattete due uova con una forchetta in una ciotola, preparate il pangrattato per la panatura, versate l’olio d’arachide in padella per portarlo a temperatura.
  7. Per avere una doratura uniforme e rendere le vostre polpette di lenticchie più carine a vedersi prendete una piccola porzione di impasto, grande come una noce, e formate delle palline simili tra loro, tonde e piccole, facendo roteare tra i palmi delle mani la pallina.
  8. Passate le polpette prima nelle uova e poi nel pangrattato.
    Se volete ottenere una doratura più spessa ripassate per una seconda volta le polpette nell’uovo e nel pangrattato.
  9. In una padella dal bordo alto portate a temperatura l’olio di semi ( se utilizzate un termometro per alimenti fino a 170°) e cuocete le polpette poche alla volta per qualche minuto, fino a doratura.
  10. Scolatele con una schiumarola, ponetele su un vassoio rivestito di carta assorbente per asciugare l’olio in eccesso e servite ben calde.

Se preferite cuocerle nel forno basterà posizionare le polpette, già impanate nell’uovo e nel pangrattato, su una teglia, versarci sopra dell’olio d’oliva ed infornarle a 200° per circa 10/15 minuti, fino a doratura.

Se desiderate creare delle “finte polpette di carne” non passate le polpette di lenticchie nell’uovo e nel pangrattato!
Infarinatele e fatele rosolare per almeno 5 minuti da ciascun lato in una padella con poco olio (per creare una leggera crosticina attorno).
Fate insaporire le polpette di lenticchie nella padella con la vostra salsa al pomodoro profumata al basilico ben calda  e servitele dopo averle guarnire con basilico tritato e parmigiano grattugiato.

polpette-di-lenticchie-al.sugo

Buon appetito!

Laura Cannarella

⬇ Condividi questo articolo ⬇

Ricetta polpette di lenticchie ultima modifica: 2017-10-19T11:37:48+00:00 da Laura Cannarella

Articoli correlati