Eliminare le cimici dalle piante: vi sveliamo tutti i segreti.

Quale cosa più temuta e odiata da agricoltori e appassionati se non le cimici?

Nezara viridula, è questo il nome scientifico della cimice verde che tutti noi conosciamo, che entra in casa e che attacca in modo aggressivo le piante e le coltivazioni. In questo articolo vi sveleremo qualche trucco per eliminare le cimici dalle nostre piante.

Innanzitutto come prima cosa per evitare di cadere in spiacevoli problematiche è utilissimo fare un controllo giornaliero alle nostre piante, le cimici riescono a mimetizzarsi perfettamente con le parti delle piante, quindi è facile che si possano nascondere ai nostri occhi.

Il primo rimedio per eliminare le cimici, che soprattutto nel periodo autunnale invadono le colture e le piante è sicuramente l’aglio, che come ben sapete in antichità era usato per tenere lontane le streghe, oggi è considerato un antiparassitario eccezionale.  Un ottimo modo per utilizzare al meglio le proprietà dell’aglio è quello di creare un decotto. È importante agire nelle ore serali per sfruttare al meglio le caratteristiche dell’alimento, procedendo poi mettendo il composto sulle radici delle piante in questione. Questo decotto è utile sia come prevenzione che per allontanare le cimici quando hanno già attaccato la pianta, avendo questa doppia funzione è quindi utile utilizzarlo indipendentemente. Se poi volete sfruttare al cento per cento la funzione dell’aglio, è conveniente piantare direttamente una piantina di aglio in giardino, oppure nelle vicinanze delle piante attaccate dalle cimici, così potremmo usufruire al tempo stesso della produzione dell’aglio e tenere lontane le nostre nemiche cimici.

Il sapone di Marsiglia, l’avevamo già incontrato nella lotta contro la cocciniglia,(vi abbiamo spiegato tutto i questo articolo), ma anche in questo caso utilizzare una soluzione di acqua e sapone di Marsiglia spruzzata direttamente sulle piante è un’ottima operazione per tenere lontani gli indesiderati amici. Come sappiamo il sapone di Marsiglia funziona perfettamente come repellete naturale, avendo anche un costo ridotto, potrebbe essere una delle soluzioni migliori e fattibili.

Un altro decotto che possiamo fare è quello di artemisia utilizzando proprio l’assenzio di artemisia. In generale questo aiuta l’allontanamento di tutti gli insetti indesiderati e quindi anche in questo caso è ottimo per l’allontanamento delle cimici.

Un elemento che può tornarci inutile in questo caso è il tessuto non tessuto, ne avrete già sicuramente sentito parlare perchè è quel tessuto che viene appoggiato sulle piante durante i freddi mesi invernali per proteggerle dal gelo. In questo ci torna utile appunto contro la lotta alle cimici. In questo caso il tessuto dovrà essere posto con accuratezza e in modo adeguato per impedire alle cimici di raggiungere la pianta.

Vi starete chiedendo se per combattere le cimici ci sono solo prodotti naturali e di fatto così non è. In commercio esistono tantissimi repellenti e i più efficaci sono quelli con all’interno il piretro, considerato un infallibile repellete. Ne esistono di tantissime marche e prezzi e sono facilmente reperibili in tutti i servizi commerciali specifici nel settore. Li possiamo trovare sia sotto forma di spray, da spruzzare direttamente sulla pianta in questione, oppure in polvere, creando appunto dei composti di acqua e piretro che utilizzeremo poi per annaffiare le piante attaccate.

Senza dimenticare che un ottimo metodo per tenere lontane le cimici potrebbe essere quello di utilizzare gli uccelli insettivori.  Da ricordare che entrano in questa particolare specie i codirossi e le cince. Se siete quindi anche appassionati e decidete di allevare uccelli, è buona cosa sapere che questi sono anche ottimi predatori di cimici, poiché si nutrono proprio di esse. Unire tutti e due i fattori potrebbe essere davvero consigliato soprattutto per chi ha un ampio spazio di verde a disposizione.

Un fattore da tenere in considerazione inoltre è la varietà, di fatto le cimici amano particolarmente le monoculture, diversificare le piante potrebbe essere un’altra piccola accortezza da attuare.

Odiate da tutti non solo dagli agricoltori le cimici sono tra gli insetti più temuti, con questi piccoli consigli speriamo di avervi dato delle buone linee guida da seguire per proteggere le vostre piante!

⬇ Condividi questo articolo ⬇

Eliminare le cimici dalle piante: vi sveliamo tutti i segreti. ultima modifica: 2017-09-21T13:04:12+00:00 da Nicole

Articoli correlati