Spaccalegna: tutte le tipologie per tutte le esigenze

Oggi parliamo dello spaccalegna, un macchinario utilissimo per chiunque deve spaccare, appunto, grandissime quantità di legno per qualsiasi uso.

Il mercato è ricchissimo di modelli di spaccalegna che possono andare incontro a tutte le esigenze e che, soprattutto, possono diventare validi sostituti alla ben più faticosa accetta.

Le tipologie di spaccalegna sono varie e tra questi possiamo includere:

  • orizzontali
  • verticali
  • carrellati

Ovviamente, la scelta di dispositivo dipenderà solo ed esclusivamente da una cosa: le tue esigenze.

Ecco perché in questo articolo proveremo a fare una panoramica generale dei principali modelli di spaccalegna spiegando per chi e per cosa possano essere utili.

Iniziamo!

Spaccalegna: che cos’è di preciso?

Lo spaccalegna è, come effettivamente indica il nome, un attrezzo che serve per spaccare grandi pezzi di legno o impegnative sezioni di tronco in modo semplice, rapido e sicuro.

Proprio per questo motivo, si tratta di un utensile semplice e robusto, destinato sia a professionisti che ne fanno un uso quotidiano, che a persone comuni che hanno bisogno di un valido alleato per tagliare la legna da mettere nella stufa durante l’inverno.

Le varie tipologie di spaccalegna, in primis, vanno distinte per il tipo di alimentazione di cui dispongono.

In genere, queste sono 3 e la scelta di ognuna dipende dalle necessità d’uso:

  • alimentazione elettrica: consigliata per chi consuma circa 10 steri di legna all’anno e cerca una soluzione green e poco rumorosa
  • motore a scoppio: pensata per un domestico o professionale e per produzioni superiore ai 12 steri all’anno
  • idraulica: da acquistare solo ed esclusivamente se si è in possesso di un trattore e si ha una produzione superiore ai 12 steri all’anno

Spaccalegna verticale o orizzontale?

Una volta sciolto il nodo dell’alimentazione, ciò che deve essere scelto è l’orientamento dello spaccalegna che può essere verticale o orizzontale.

Spaccalegna orizzontale: per cosa usarlo?

Lo spaccalegna orizzontale è una soluzione interessante perché questa macchina dispone di una vera e propria tavola su cui adagiare il ciocco, cosa che può tornare utile soprattutto se ci si deve confrontare con pezzi di legna lunghi meno di 50 cm e di diametro piccolo.

Ovviamente, la scomodità sta nel fatto che bisognerà avere lo spazio per il dispositivo e per la tavola e che, soprattutto, si dovrà fare lo sforzo di mettere il pezzo di legna, non propriamente leggero su di essa, evitando di creare spiacevoli danni alla schiena.

E lo spaccalegna verticale?

Per chi necessita di lavorare tronchi e pezzi di legno che superano i 50 cm di lunghezza e che hanno un diametro effettivamente grande, abbiamo lo spaccalegna orizzontale.

In genere, questa tipologia di spaccalegna risulta più agevole e comodo rispetto a quello orizzontale perché montano una guida che aiuta a mantenere il ciocco sempre in posizione.

Come scegliere l’attrezzo giusto per te?

Una volta che avrai calcolato quanta legna consumi e produci annualmente e aver definito la potenza e la spinta necessaria, dovrai anche tenere in considerazione questi elementi:

  • la durata del ciclo di taglio
  • la dimensione del cuneo di taglio
  • le differenti altezze di taglio (per i modelli verticali)
  • la velocità di avanzamento
  • il numero di decibel
  • la mobilità (nel caso di modelli con motore a scoppio)
  • quanto è inclinabile la tavola (nel caso dei macchinari orizzontali)
  • la robustezza e la finitura del telaio
  • il peso
  • le dimensioni

Tenendo a mente queste informazioni, vediamo allora alcuni modelli che possono fare al tuo caso.

Spaccalegna Geotech SPHE 7 orizzontale con motore elettrico

Lo spaccalegna Geotech SPHE 7 è uno strumento destinato all’uso domestico, pensato per chi vuole spaccare ceppi senza sforzo e in totale sicurezza.

Trattandosi di un modello orizzontale, la tua schiena sarà messa al sicuro dal sollevamento di pesanti pezzi di legno, grazie all’altezza del piano d’appoggio.

Spaccalegna Geotech SPHE 7

Il diametro dei tronchi da usare può andare da 5 a 25 cm, mentre la potenza di spinta è di 7 tonnellate.

Dotato di maniglie e ruote, spostare lo spaccalegna Geotech SPHE 7 risulta abbastanza facile e potrai posizionarlo ovunque.

Il motore, elettrico e monofase, è alimentato a corrente con un consumo di 2300 watt.

Vuoi vedere la scheda prodotto completa? Eccola qui!

Spaccalegna verticale con motore a scoppio Geotech LSP 10-70VG

Lo spaccalegna verticale con motore a scoppio Geotech LSP 10-70VG è pensato per un uso semiprofessionale.

Il suo motore a benzina, infatti, ha una potenza di spinta che gli consente di lavorare anche 10 tonnellate di legno con una larghezza di taglio di 70 cm.

Spaccalegna verticale con motore a scoppio Geotech LSP 10-70VG

Il motore a scoppio a quattro tempi ha una potenza nominale di 6.5 HP e una cilindrata di 196 cc, cosa che gli garantisce una doppia modalità di lavoro: media e veloce.

Anche in questo caso, lo spaccalegna Geotech LSP 10-70VG è dotato di ruote, cosa che permettono di spostarlo dove serve in totale facilità.

Se vuoi vedere la sua scheda tecnica, qui trovi tutti i dettagli.

Spaccalegna orizzontale con attacco 3 punti al trattore

Questo spaccalegna orizzontale con attacco a 3 punti è pensato per un uso professionale e, soprattutto, per chi è in possesso di un trattore a cui attaccarlo.

Potenza, prestazioni e robustezza lo rendono a tutti gli effetti un ottimo strumento per farti risparmiare tempo e fatica durante le tue ore di lavoro ed è adatto alle esigenze di tutti i produttori di legna.

Spaccalegna orizzontale con attacco a 3 punti

La sua velocità di lavoro è di 3 secondi e può arrivare a gestire fino 15 tonnellate di legna e, trattandosi di uno spaccalegna orizzontale, potrai gestire anche ceppi particolarmente grandi.

Il pistone, la piattaforma di spinta e la pompa idraulica sono di notevoli dimensioni rendendo lo spaccalegna davvero affidabile.

In più, si tratta di uno strumento capace di lavorare a una doppia velocità, in base a ciò di cui hai bisogno.

Vuoi approfondirne la conoscenza? Ecco i dettagli di questo spaccalegna professionale.

Pensi che le informazioni presenti in questo articolo siano incomplete o inesatte? Inviaci una segnalazione per aiutarci a migliorare!

SEGNALA ARTICOLO


Spaccalegna: tutte le tipologie per tutte le esigenze ultima modifica: 2021-09-18T09:12:14+00:00 da Giulia Corrias

Articoli correlati