Melograno Wonderful, la meraviglia della meraviglie tutta da coltivare

Il melograno Wonderful è una varietà di melograno che, in genere, si coltiva in vaso.

Come molti sapranno, il melograno è una pianta il cui frutto continue un succo con la più alta concentrazione di antiossidanti naturali ed è, quindi, un ottimo modo per prevenire i problemi legati all’invecchiamento.

Il melograno (Punica granatum L.), appartiene alla famiglia delle Punicaceae ed è diffuso in tutto il mondo.

In questo articolo scopriremo come conoscerlo e coltivarlo al meglio.

Melograno Wonderful e le sue caratteristiche

Il melograno Wonderful si presenta come un arbusto o piccolo albero che arriva anche a 10 metri di altezza.

Si trattata di una pianta estremamente ramificata, più o meno spinosa ed estremamente longevo, tanto che alcuni esemplari presenti a Versailles sono noti per essere sopravvissuti ben due secoli.

melograno wonderful

Sano, buono e ricco di nutrienti

Le sue foglie sono sempreverdi o decidue, opposte o in spirali, a gambo corto, oblungo-lanceolate, lunghe da 1 a 10 cm e coriacee.

I fiori, particolarmente appariscenti, si trovano sulle punte dei rami e possono essere singoli o fino a 5 per ogni grappolo; sono grandi circa 3 cm e sono caratterizzati da un calice rosso e spesso, tubolare, con 5-8 sepali carnosi e appuntiti che formano un vaso da cui emergono i 3-7 petali increspati, rossi, bianchi o variegati che racchiudono il numerosi stami.

Il frutto è quasi rotondo con una corona alla base e risulta grande dai 6 ai 12 cm; presenta una buccia dura e coriacea di colore giallastro con sfumature tendenti al rosso.

L’interno è separato da pareti membranose e tessuto spugnoso bianco e, come è noto, è diviso in scomparti pieni di sacche trasparenti piene di polpa aspra, ma saporita. I semi sono bianchi o rosso e rappresentano circa il 52% del peso dell’intero frutto.

Il melograno Wonderful è una pianta che può essere autoimpollinata o incrociata dagli insetti, mentre l’impollinazione per via ventosa è rarissima.

Come si coltiva?

Il segreto per coltivare un melograno Wonderful sano e prosperoso sta nello seguire alla lettera questi step:

  • Piantare l’albero in un luogo riparato
  • Non usare terreni argillosi
  • Irrigarlo per i suoi primi due anni di vita
  • Concimare
  • Potarlo
  • Difenderlo dai parassiti con cure biologiche a base di macerati

Clima e terreno per il melograno Wonderful

La coltivazione del melograno Wonderful, infatti, non è particolarmente complessa o articolata perché si tratta di una pianta molto versatile e capace di adattarsi a moltissime situazioni climatiche e latitudini.

L’unica cosa che non tollera è il freddo eccessivo ed è per questo che gli va sempre garantito un riparo; in più, non ha bisogno di irrigazione e resiste benissimo alla siccità; un terreno eccessivamente umido, per esempio, potrebbe creare pericolosi ristagni idrici.

La potatura della pianta

La potatura del melograno Wonderful dipende, essenzialmente, da come è stata coltivata la pianta, se a cespuglio o albero.

Nel primo caso, gli interventi devono servire ad accorciare i rami più lunghi ed esterni, ma comunque senza esagerare troppo perché si potrebbe compromettere il processo di formazione dei frutti.  In più, in questo caso,  è essenziale eliminare i rami secchi, spezzati o comunque rovinati dal tempo.

melograno wonderful

Le cure del melograno wonderful sono particolarmente basiche e semplici da gestire

Nel caso ci si relazionasse a un melograno wonderful ad albero, la potatura è necessaria fin da subito: si deve individuare uno o più tronchi principali, dai quali devono essere eliminati tutti i polloni basali che naturalmente emergeranno nel tempo.

Qualunque sia la vostra scelta in termini di potatura, ricordate sempre che va eseguita nel periodo che va da novembre a gennaio, ovvero il periodo di riposo vegetativo del melograno.

Come si propaga il melograno Wonderful?

La propagazione del melograno può avvenire in modalità diverse.

Il più diffuso è sicuramente quello per talea che andrà a sfruttare dei rami di almeno un anno ben sviluppati e formati.

Altro sistema molto usato per la propagazione è l’interramento dei polloni, cosa che consente di ampliare in modo considerevole il vostro cespuglio.

In questo caso il procedimento è semplice:

  • in primavera assicuratevi di scegliere un giovane pollone
  • piegatelo e interratelo

In questo modo avrete tante nuove ramificazioni che daranno nuova vita alla pianta.

Parassiti e rimedi

La coltivazione del melograno Wonderful, lo abbiamo visto, non richiede molte attenzioni, ma è anzi molto spartana e intuitiva.

Questo, sicuramente, è dovuto anche al fatto che i parassiti difficilmente riescono ad attaccare la pianta e causare danni effettivamente importanti; i frutti, per esempio, sono protetti da una buccia esterna spessissima e questo li rende praticamente inattaccabili da qualsiasi attacco.

L’unica effettiva minaccia per questa pianta sono gli afidi, soprattutto in primavera. Nel caso vi troviate in questa situazione, potrete fronteggiarla in maniera ottimale sfruttando risorse biologiche come il macerato d’ortica o l’infuso di aglio.

 

Insomma, perché non godere delle proprietà benefiche del melograno e coltivarlo in totale autonomia?

Buon lavoro!

Pensi che le informazioni presenti in questo articolo siano incomplete o inesatte? Inviaci una segnalazione per aiutarci a migliorare!

SEGNALA ARTICOLO


Melograno Wonderful, la meraviglia della meraviglie tutta da coltivare ultima modifica: 2020-10-16T20:17:53+00:00 da Giulia Corrias

Articoli correlati