Limousine razza bovina: tutto quello che c’è da sapere

Limousine razza bovina

Hai sentito parlare della Limousine razza bovina, ma non sai come sia fatta? Oggi dopo aver letto il nostro articolo, avrai sicuramente le idee più chiare. Leggi tutto  quello che c’è da sapere sulla Limousine razza bovina.

Buona lettura da Noi Siamo Agricoltura.

Del Dott. Salvatore Lombardo

Origini , selezione e diffusione

La Limousine razza bovina è Originaria del Limousine Provincia di Limoges, regione che comprende gli ultimi contrafforti del Massiccio centrale francese, la Limousine razza bovina appartiene allo stesso ceppo delle razze “Blondes d’Aquitaine”(scopri questa razza nell’articolo razze bovine francesi). Dalla sua zona d’origine ha derivato il nome. Tipica di una regione con altitudini comprese tra i 200 ed i 700 m s.l.m., caratterizzata da terreni acidi e suoli poco profondi, la Limousine ha fissato su di sé alcune caratteristiche che le hanno consentito di adattarsi in tutti i continenti. Il clima, caratterizzato da estati calde ed inverni rigidi con abbondanti precipitazioni atmosferiche ed il terreno, povero naturalmente di calcio e fosforo, hanno infatti contribuito a selezionare una popolazione bovina capace di adattarsi ad ambienti anche difficili.

 

Limousine razza bovina

Inizialmente a triplice attitudine, negli ultimi 150 anni è stata selezionata per la produzione di carne, è stato migliorato lo sviluppo delle masse muscolari, mantenendo la struttura scheletrica propria della popolazione originaria. Questa razza è molto diffusa nel mondo, infatti è allevata in più di 70 paesi con forme di allevamento diverse tra loro. La Limousine è una delle razze da carne estere più diffuse in Italia per la quale è stata anche creata un’associazione denominata ANACLI (Associazione Nazionale Allevatori di razze Charolaise e Limousine), che si occupa della gestione e della selezione di questa razza. Nel 2016 grazie ad un report sulla Limousine razza bovina in Italia sono stati contati circa 1685 allevamenti, con un totale di 30.811 vacche e 1423 tori iscritti al libro genealogico.

Descrizione morfologica

La Limousine razza bovina presenta un mantello di colore fromentino con delle parti più chiare intorno agli occhi, al musello e nella regione ventrale.

La pelle è facilmente sollevabile, la testa breve e fine inserita su un collo corto, torace profondo con una linea dorso lombare rettilinea, arti sottili e brevi ma forti.

Nella linea vacca vitello, la vacca, si distingue per le spiccate attitudini materne, il latte prodotto da questa è sufficiente a soddisfare i fabbisogni nutritivi del vitello. Le vacche presentano elevata fecondità 98%, facilità nel parto 99% grazie alle ridotte dimensioni del vitello alla nascita, che si contrappone  alla rapida crescita, il peso medio alla nascita è di 42 kg per i maschi e 39 per le femmine.

Le Limousine hanno un ottimo istinto gregario e un’elevata robustezza, ciò rende questa razza adatta al pascolo, effettuato con sistemi di allevamento brado e semi brado in condizioni ambientali varie.

Caratteri produttivi

Per quanto riguarda le performance produttive, la Limousine è una razza bovina molto precoce, ha un incremento medio giornaliero nei maschi di 1,3/1,4 kg/d e nelle femmine di 0,900/1,1 kg/d; i capi riescono a raggiungere il peso ideale per la macellazione in età giovanile, ciò permette di ottenere carni di migliore qualità con rese al macello del 62-65% sul peso vivo. Il loro peso in età adulta è di 1000/1200 kg nei maschi e 550/800 kg nelle femmine.

Limousine razza bovina

La Limousine razza bovina viene utilizzata per incroci industriali con altre razze bovine da carne, con razze bovine da latte e razze rustiche. Grazie alle sue peculiarità conferisce negli incroci con razze da carne migliori qualità delle proprietà organolettiche della carne e con razze da latte invece si ottengono, meticci maschi che possono essere venduti ad un prezzo maggiore rispetto a quelli in purezza in quanto si prospetta di avere una maggiore resa in carne da essi.

Sistemi di allevamento

 

Dopo aver parlato delle caratteristiche morfologiche e di adattabilità all’ambiente di questa razza possiamo anche dire che la Limousine razza bovina è una sfruttatrice per eccellenza del pascolo. Infatti i sistemi di allevamento utilizzati sono uguali a quelli utilizzati per l’allevamento vacche Charolaise .

Limousine razza bovina

Tali sistemi sono principalmente basati sull’utilizzo del pascolo, tra i quali i più diffusi sono:

  • Il sistema brado: È un sistema di allevamento estensivo, completamente basato sul pascolamento anche nel periodo invernale. Tale forma di allevamento è tipica delle zone marginali, caratterizzate da inverni miti con regimi pluviometrici e andamenti climatici che garantiscono la disponibilità di pascolo nel corso dell’intero anno. L’allevamento della Limousine può essere anche di tipo transumante. Ciò consiste nello spostamento dei capi da un’area pascolativa all’altra. Eccezionalmente, in annate in cui il clima si presenta meno favorevole e si ha una ridotta disponibilità di pascolo, si può intervenire con delle somministrazioni di foraggio o concentrati in aggiunta.
  • Il sistema semi brado: Con questo sistema i bovini sono allevati al pascolo solo per una parte dell’anno, durante il periodo che va dalla primavera all’autunno, in inverno invece vengono trasferiti in appositi ricoveri molto semplici dove sono alimentati e controllati dal punto di vista riproduttivo per tutto il periodo freddo. Coloro che adottano tale sistema di allevamento fanno in modo che i parti coincidano con il periodo di confinamento.
Iscriviti

⬇ Condividi questo articolo ⬇

Limousine razza bovina: tutto quello che c’è da sapere ultima modifica: 2018-03-16T10:34:08+00:00 da Salvatore Lombardo

Articoli correlati