Record Mondiali Agricoli: uno Sguardo ai Campioni

record mondiali agricoli

Record Mondiali Agricoli: lo Sguardo ai Campioni

Se pensate di essere veloci con la raccolta del grano, sicuramente non sarete a conoscenza del nuovo record di raccolta del grano conseguito in Gran Bretagna.

Continua a leggere se vuoi scoprire tutto su questo e altri nuovi record mondiali agricoli.

Presso l’azienda agricola HR Bourn and Sons a Grange de Lings, nei dintorni di Wragby, nella contea del Lincolnshire, la New Holland Agriculture ha rivendicato il titolo del Guinness World Records essendo riuscita a raccogliere ben 797,656 tonnellate di grano in otto ore con la mietitrebbia più potente del mondo: la CR10.90 da 653CV.

Se vuoi su YouTube c’è pure un video informativo.

mietitrebbia che ha battuto il record mondialeHedley Cooper, direttore dell’area Harvesting Product Management si è dimostrato molto entusiasta per il risultato raggiunto dichiarando di aver battuto il record mondiale di 675,84 tonnellate in appena sei ore e 36 minuti.

Il record mondiale agricolo è stato stabilito il 15 agosto 2014, con un consumo di soli 1,12 litri di carburante per tonnellata raccolta, con il trinciapaglia in funzione per tutta la giornata.

Se questa era la mietitrebbia più produttiva al mondo, per trovare il trattore più veloce al mondo dobbiamo spostarci in Finlandia, dove si è stabilito il nuovo record mondiale agricolo di velocità per un trattore: 130,165 chilometri orari.

In questo caso il vincitore è il T234 di Valtra, guidato dal pluri-campione mondiale di rally Juha Kankkunen.

T234 di Valtra, guidato da Juha KankkunenOvviamente la gara si è svolta in inverno, precisamente a Febbraio, a diversi gradi sotto lo zero e su una pista autostradale lunga 2330 metri chiusa al traffico a Vuojärvi, in Finlandia appunto.

Spostandoci nel nostro territorio, dopo aver già illustrato le numerose imprese realizzare dall’uomo italiano dei record, Maurizio Paschetta (di cui ti parliamo in questo articolo) c’è da citare l’azienda agricola Bartoli Sauro e Gabriele, di Novellara (provincia di Reggio Emilia).

I fratelli Bartoli sono stati premiati a Las Vegas per aver prodotto l’anguria più grande del mondo.

Proprio al Circus Circus Hotel di Las Vegas, il presidente dell’associazione internazionale Great Pumpkin Commonwealth (GPC) ha consegnato ai proprietari dell’azienda una targa che riconosce il nuovo record mondiale di 326 libbre (148 Kg) ed un assegno di 2.150 dollari.

l'anguria più grande del mondo!Se in Italia è stato premiato il cocomero più grande, in Cina, ed esattamente a Xizheng è stata piantata la pianta di cocomero più produttiva del mondo.

Il cocomero Re, (nome di questa nuova specie di anguria), ha raggiunto un record del mondo davvero irraggiungibile (vai qui per vedere foto e video).

Infatti, questa pianta di cocomero ha prodotto 131 frutti in un unico raccolto.

Cifra esorbitante, dato che di solito una pianta di anguria porta alla nascita pochi frutti, da 1 a 4, per raccolto.

Come spiegano gli agricoltori addetti, la pianta non ha avuto bisogno di particolari attenzioni, è stata solamente innaffiata e fertilizzata con costanza.

Per trovare invece il pecorino più grande del mondo dobbiamo andare a Castel di Lama (Ascoli Piceno).

La forma è stata realizzato in due fasi, il pecorino da record è stato preparato in diretta, davanti a molte centinaia di persone durante l’ edizione 2009 della rassegna agricola della regione Marche.

Per poter creare questa grandissima forma sono stati utilizzati per la cagliata 3500 litri di latte di 3000 pecore dei Monti Sibillini.

Sono stati 25 i volontari che hanno lavorato 8 ore per realizzare questa forma di formaggio fresco, aspettando poi 9 mesi per la stagionatura.

Con un peso di 534,7 chilogrammi, un diametro di 158 centimetri e un altezza di 29 centimetri, si aggiudica il titolo come forma di pecorino più grande del mondo.

Se invece volete allargare i margini di produzione della vostra terra, sicuramente il prossimo obbiettivo potrebbe essere quello di battere un agricoltore inglese, che è riuscito ad aggiudicarsi il Guinness World Record per la produzione di grano, raggiungendo l’astronomica cifra di 16.519t/ha al 15% su una superficie totale di 11,3 ettari.

Senza dubbio una simile produzione lascia tutti senza parole, e in particolar modo gli invidiosi per non aver mai toccato certi livelli produttivi e da qui la speranza, un giorno, di arrivarci.

Il fortunato agricoltore in questione si chiama Rod Smith, abita in Inghilterra a Holy Island.

Rod Smith, in InghilterraOvviamente per aver raggiunto questo record è stato aiutato da una stagione di raccolta particolarmente premiante per il Regno Unito, di fatto nell’estate del 2014, le medie produttive della regione sono state vicine alle 14 tonnellate ad ettaro.

Se vogliamo quindi competere con questi grandi numeri, conviene mettersi subito all’opera, non diciamo che potreste raggiungere questi record mondiali agricoli, ma quasi!

D’altronde come si sa, il giusto lavoro ripaga sempre!

A poposito… Conosci “l’uomo dei record”?


Vuoi leggere altri post simile a questo? Vai sul nostro blog!

Iscriviti

⬇ Condividi questo articolo ⬇

Record Mondiali Agricoli: uno Sguardo ai Campioni ultima modifica: 2017-06-30T13:26:26+00:00 da Noisiamoagricoltura

Articoli correlati