Nuovo bando Ismea 2018 per giovani agricoltori. Incentivi per 70 milioni

cosa coltivare a marzo

Giovani agricoltori che intendono diventare imprenditori nel campo agricolo? Un sogno di tanti ma spesso archiviato per mancanza di fondi e agevolazioni.

Se siete dei giovani agricoltori con il sogno di un’azienda agricola nel cassetto, questo è l’articolo che fa al caso vostro.

In seguito vi spiegheremo tutti i dettagli del nuovo bando Ismea pubblicato direttamente dalla Gazzetta Ufficiale.

Si tratta di fatto del primo bando relativo all’anno 2018 in merito al Primo insediamento in agricoltura. 

Obbiettivo della mossa di Ismea? 

L’obbiettivo di questo importante incentivo è proprio quello di agevolare l’ingresso in attività imprenditoriali legati al mondo dell’agricoltura di giovani agricoltori.

bando Ismea 2018

A chi è rivolto il bando Ismea?

Il bando 2018 per il primo insediamento in agricoltura è indirizzato a tutti i giovani residenti nel territorio italiano che hanno un età compresa tra i 18 anni e i 41 anni compiuti. 

Questo bando può essere beneficiato solamente per coloro che si insediano in agricoltura per la primissima volta.

Questo incentivo prevede innanzitutto dei tassi di mutui molto agevolati per l’acquisto diretto di un’azienda agricola.

Cosa è necessario per poter fare domanda in merito al bando 2018 promosso da Ismea?

Per poter procedere con regolare domanda è necessario allegare alla richiesta una presentazione dettagliata e un piano di Sviluppo della futura azienda. 

Questa sorta di business plan dovrà dimostrare innanzitutto la piena sostenibilità economica e finanziaria dell’azienda.

In secondo luogo dovrà dimostrare anche un valido piano ambientale di sviluppo legato appunto alla futura attività agricola che sorgerà.

Di quanto consiste il nuovo bando destinato a futuri giovani agricoltori? 

La cifra messa a disposizione ed erogata da Ismea prevede l’ammontare di 70 milioni di euro.

Come verranno suddivisi i benefici nel territorio italiano? L’intera cifra verrà divisa in due lotti, in modo da dividere in modo omogeneo i benefici nelle differenti zone d’Italia.

Metà dell’intera cifra, ovvero 35 milioni di euro, verranno destinati alle zone e quindi alle future aziende agricole che sorgeranno nelle aree del Nord Italia.

La restante metà del bonus verranno destinate alle zone centrali e meridionali, comprese le isole del nostro Paese.

Entro quando è possibile presentare la domanda per il bando? 

La domanda per poter accedere ai benefici del bando Ismea potrà essere presentata a partire dal 28 marzo fino alle ore 12 dell’11 maggio dell’anno corrente. 

Vi rimandiamo al sito ansa.it per tutte le informazioni ufficiali erogate in merito a questo primo bando 2018.

Se siete quindi dei giovani agricoltori, con un sogno nel cassetto legato alla vostra futura attività agricola, avete ancora un po’ di tempo per presentare la domanda.

Iscriviti

⬇ Condividi questo articolo ⬇

Nuovo bando Ismea 2018 per giovani agricoltori. Incentivi per 70 milioni ultima modifica: 2018-04-07T11:39:03+00:00 da Nicole

Articoli correlati