Giovani agricoltori: la regione Friuli avvia un nuovo bando

giovani agricoltori

Spazio ai giovani agricoltori. È questo quello che intende fare la regione Friuli Venezia Giulia.

Proprio in questi giorni la regione ha aperto un nuovo bando per tutti i giovani che intendono lanciarsi nel mondo agricolo. E di fatto ecco in arrivo un bando per i futuri agricoltori.

Il nuovo bando in questione aperto proprio dalla giunta regionale Friuli Venezia Giulia mette a disposizione 2.070.000 euro a favore di tutti i giovani che hanno intenzione di entrare nel mondo agricolo. 

In che modo può essere usufruito il nuovo bando?

Il nuovo bando per i giovani agricoltori ha la premessa di supportare tutti colori che risulteranno idonei e vincitori del bando ad essere supportati nell’avvio delle nuove imprese che si creeranno.

I punti essenzialmente sono tre.

In primis riceveranno un premio in denaro per l’avviamento della futura attività agricola.

In secondo luogo coloro che risulteranno vincitori, riceveranno un aiuto a fondo perduto sotto forma di finanziamento per investimenti finalizzati a particolari manovre. 

Tra queste troviamo: l’ammodernamento di strutture e materiali e dotazioni aziendali, al risparmio idrico e alla diversificazione di attività agricole.

Infine, il bando prevede anche una parte di fondi destinati al servizio e alla formazione, unito alla consulenza per l’acquisizione di nuove capacità di tipo imprenditoriale, ovviamente sempre nel settore agricolo.

Bando per giovani agricoltori

Chi può usufruire del bando?

Al bando possono fare domande tutti i giovani agricoltori di età compresa tra i 18 anni (compiuti) e i 41 anni (non ancora compiuti). L’età va calcolata dal momento della presentazione della domanda.

Come viene calcolato il premio per i giovani agricoltori?

Il premio assegnato viene calcolato in base ad alcuni criteri fondamentali.

Innanzitutto viene presa in considerazione la localizzazione della superficie agricola utilizzata il cosiddetto valore Sau prevalente dell’azienda.

In secondo luogo si tiene conto della certificazione dei prodotti come biologici, Doc, Docg, Dop, Igp, Igt o Aqua.

E infine la produzione delle materie prime necessarie alla loro realizzazione. La cifra destinata a questo ultimo punto può variare, da un minimo di 20.000 euro fino ad un massimo di 70.000 euro.

Nel caso ci fossero più giovani agricoltori ad insediarsi nella stessa azienda? 

Non c’è nessun problema, poiché il premio viene calcolato per ciascuno di essi.

giovani agricoltori

Scadenze e modalità

Per poter fare domanda a questo bando c’è tempo fino al 31 luglio 2018, salvo proroghe.

Tutta la procedura con i relativi moduli invece possono essere scaricati e visionati direttamente nel sito della Regione, a questo link.

Inoltre si possono richiedere informazioni anche ai seguenti indirizzi di posta elettronica: competitivita@regione.fvg.it, Pec competitivita@certregione.fvg.it

Nel mentre, nel caso ve lo foste perso, vi segnaliamo il link di un altro importante bando di cui vi abbiamo parlato.

 

Giovani agricoltori: la regione Friuli avvia un nuovo bando ultima modifica: 2018-02-21T15:11:43+00:00 da Nicole

Articoli correlati