Le montagne arcobaleno: tra incanto e fenomeni naturali.

Frutto di qualche lavoro con Photoshop o la fantastica creazione di qualche artista pittore?! Niente di tutto ciò. Solo ed esclusivamente frutto della natura.

 Nel parco geologico Danxia Landform, situato sulle pendici settentrionali delle montagne Qilian, al confine tra le contee di Linze e Sunan, nella prefettura di Zhangye, nella provincia di Gansu, si trovano delle montagne davvero particolari e uniche nel loro genere.

Stiamo parlando  delle montagne arcobaleno. Non a caso il nome di questo parco naturale viene  chiamato “Danxia”, che in cinese significa letteralmente “nuvole rosee”.

Le  montagne arcobaleno si trovano all’interno del Zhangye Danxia Geopark, un luogo  dove i colori hanno preso letteralmente il  predominio sulla natura, come se la tavolozza di un pittore si fosse completamente ribaltata sulla tela. Le montagne di questa zona montuosa della Cina appaiono con delle striature che vanno dal rosso, verde, giallo, arancio e blu. Delle  vere e proprie montagne arcobaleno.

Il singolare parco geologico venne inaugurato ufficialmente il 16 giugno 2016, dal ministero della terra e delle risorse cinese.

Come si sono formate le montagne arcobaleno?

Vi starete chiedendo come sia possibile che le montagne abbiano assunto questi particolari e scintillanti colori. I colori che possiamo ammirare oggi sono il risultato di fenomeni avvenuti  milioni di anni fa. 

Sono stati precisamente dei depositi di arenaria rossa e di minerali accomulati oltre 24 milioni di anni fa a creare questo scenario unico. Depositi su depositi di diversa origine mineraria e con differente pigmentazione hanno oggi creato le ormai note montagne arcobaleno.

Visivamente si possono notare anche delle particolari increspature a livello delle alture. Quest’altro fenomeno è collegato alla collisione della placca indo-australiana con l’Aurasia. Stiamo parlando della medesima azione svolta dalle placche tettoniche che fanno parte delle montagne himalayane.

A completare questo magnifico processo della natura, la pioggia e le precipitazioni hanno dato il loro contributo, anche se è da sottolineare che in queste zone le precipitazioni risultano scarse e rare.

In ogni caso, le forme delle particolari montagne arcobaleno sono state modulate da questi fenomeni e avvenimenti del tutto naturali.

L’immensità della zona non permette di  visitarla nella sua totalità. Stiamo di fatto parlando di un’area  che raggiunge i 510 chilometri quadrati.

La parte più interessante e maggiormente attrattiva, si trova però nella zona centrale del parco, che è situata a circa 20 km da Linze, omonimo capoluogo della contea e a 30 km a ovest da Zhangye.

 

Come visitare le montagne arcobaleno?

Negli ultimi anni, soprattutto dopo l’inaugurazione ufficiale del parco, l’area sta  richiamando numerosi turisti, che si recano nella zona proprio per visitare questo particolare paesaggio e assaporare  quell’area di pace e tranquillità.

Per questo motivo, nella zona in prossimità della città di Zhangye, sono stati creati numerosi servizi a livello turistico, per tutti coloro che  desiderano godere di questo panorama.

Il governo cinese ha investito molto in questa ottica, anche per incentivare il turismo in una zona particolare ed isolata come questa.

All’interno dell’immenso parco sono stati creati dei veri e propri sentieri orientati in modo da facilitare la visita e rendere più piacevole l’escursione. Quando si visita questa immensa area, sembra di fatto di essere all’interno di un dipinto, poiché i colori e l’atmosfera ricreano una fiabesca immagine.

I turisti accorrono numerosi da tutte le parti della Cina e non solo, il richiamo delle montagne arcobaleno si sta espandendo sempre di più. Non a caso, questa meravigliosa creazione della natura è stata dichiarata Patrimonio dell’Unesco.

Per avere un’idea dell’atmosfera che si assapora in questa zona godiamoci le foto di questo meraviglioso panorama naturale.

Iscriviti

⬇ Condividi questo articolo ⬇

Le montagne arcobaleno: tra incanto e fenomeni naturali. ultima modifica: 2018-01-12T10:08:24+00:00 da Nicole

Articoli correlati