Incentivi agricoltura: la guida completa su come e quando richiederli

incentivi agricoltura

Stai cercando incentivi agricoltura per la tua azienda agricola o vuoi aprire un’impresa agricola da zero? Tranquillo, abbiamo pensato di fare questo articolo proprio per aiutarti ad orientarti nel grande mondo della PAC, dei PSR e di tutti gli incentivi in agricoltura.

incentivi agricoltura

Premessa

Il mondo degli incentivi agricoltura è davvero vasto, per questo è bene fare un po’ di chiarezza su tanti termini che si sentono dire ma di cui non sempre si conosce il significato.

Cos’è la PAC?

All’interno del grande insieme di impegni e obiettivi dell’Unione Europea, nasce la politica agricola comune che, nell’art. 39 del TFUE (trattato sul funzionamento dell’Unione Europea), viene chiamata PAC.

La Politica Agricola Comune (PAC) rappresenta l’insieme delle regole che l’Unione europea, fin dalla sua nascita, ha inteso darsi riconoscendo la centralità del comparto agricolo per uno sviluppo equo e stabile dei Paesi membri.

La PAC è suddivisa in “misure”, ossia delle tematiche che hanno come tema generale l’agricoltura, la silvicoltura, l’allevamento e l’ambiente.

Ogni misura è composta da alcune sotto-misure, per esempio:

misura 6: “sviluppo delle imprese e delle aziende agricole”

misura 6, sotto-misura 1 (si dice 6.1): “aiuto all’avviamento di impresa per giovani agricoltori”.

Quella in atto ad oggi, è la PAC 2014-2020, che, partendo dal 2014, sarà in vigore fino al 2020.

Obiettivi della PAC:

  • Incremento della produttività attraverso il progresso tecnico
  • Incremento del reddito degli agricoltori per assicurare un tenore di vita equo
  • Stabilizzare i mercati agricoli
  • Garantire gli approvvigionamenti
  • Assicurare prezzi ragionevoli ai consumatori

Principi sui quali si fonda la PAC

  1. Unità di mercato
  2. Preferenza dei prodotti comunitari
  3. Solidarietà finanziaria degli Stati membri

La PAC viene attuata in Italia tramite i PSR.

incentivi agricoltura

Cos’è il PSR?

Il PSR è lo strumento di governo del sistema agricolo, con il quale le regioni italiane distribuiscono i fondi finanziari concessi dalla Comunità Europea agli Stati membri tramite la PAC.

Ogni regione ha il suo PSR, quindi non sempre coincidono gli obiettivi e i tipi di finanziamento. Il PSR, inoltre, si riferisce a diverse tematiche dette misure, le quali hanno l’obiettivo di organizzare i finanziamenti rivolti alle varie entità produttive.

Il Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (abbreviato FEASR) è un fondo strutturale dell’Unione europea, dedicato all’incentivazione delle attività agricole e alle aree rurali, attraverso linee di agevolazione specifica per varie categorie di investimenti.

I PSR (Piani di Sviluppo Rurale) sono quindi delle operazioni con cui, tramite l’emanazione di bandi, le Regioni forniscono degli aiuti finanziari alle aziende agricole. Tali aiuti finanziari sono erogati quasi totalmente dal FEASR, quindi dalle decisioni della PAC.

Caratteristiche dei PSR:

  • ogni PSR è regionale
  • ogni PSR è finalizzato ad un tema diverso, ovvero ad una misura diversa della PAC
  • i bandi PSR richiedono dei progetti
  • la domanda per incentivi agricoltura tramite PSR deve essere stilata da un agronomo o comunque un tecnico qualificato

Chi può aderire al PSR?

I requisiti di coloro che possono fare domanda di incentivi agricoltura tramite il PSR sono solitamente i seguenti:

  • Avere un’età compresa tra i 18 anni compiuti e i 40 anni non compiuti al momento della presentazione della domanda
  • Avere la cittadinanza in un degli stati memori dell’Unione Europea
  • Risiedere nel territorio della Repubblica Italiana
  • Insediarsi per la prima volta in agricoltura in qualità di capo d’azienda individuale o società agricola (entro 3 mesi dalla comunicazione di ammissione alle agevolazioni)
  • Competenza e conoscenza professionali attestata con titoli di studio

Incentivi agricoltura: dove trovarli?

Gli incentivi agricoltura possono generalmente avere 2 diverse fonti:

  • Regione, tramite i bandi del PSR
  • ISMEA

Per quanto riguarda ISMEA, solitamente ogni anno eroga degli incentivi tramite un bando per cui fare domanda.

Per quanto riguarda gli incentivi agricoltura di ISMEA puoi cliccare qui.

Se invece vuoi cercare un bando PSR a seconda della tua Regione di residenza, puoi cliccare qui.

Incentivi agricoltura: la guida completa su come e quando richiederli ultima modifica: 2019-01-29T00:15:16+00:00 da Francesco Giannetti

Articoli correlati