Grandinata a Pavia, Valtidone e Voghera nella giornata di ieri: danni anche all’agricoltura

grandinata a Pavia

È stata potentissima la cella temporalesca che nella giornata di ieri 12 aprile ha colpito la zona del pavese. Le località più esposte sono state proprio Pavia, Valtidone, Peschiera Borromeo e Voghera. La grandinata a Pavia e tali zone ha provocato considerevoli danni anche all’agricoltura, che si trova in pieno risveglio primaverile.

Del Dott. Francesco Giannetti

grandinata a Pavia

Grandinata a Pavia: danni all’agricoltura

Un’intensa grandinata ha interessato Pavia e dintorni per oltre 20 minuti nel primo pomeriggio di Giovedì 12 aprile. I chicchi avevano un diametro di quasi 2 cm, grandi circa come acini d’uva. La grandinata a Pavia, Valtidone, Voghera, Peschiera e gran parte dell’Oltrepò pavese ha ricoperto queste località con cumuli di grandine alti fino a 5 cm.

Fino alle 15.30 le zone interessate stavano subendo un intenso temporale, caratterizzato da 56 mm di pioggia caduti, poi è arrivata anche la grandine. La temperatura è precipitata da 18 °C della mattinata ai 10 °C del pomeriggio. La centrale dei vigili del fuoco di Pavia è stata tempestata di chiamate di cittadini che chiedevano di intervenire per allagamenti di garage, scantinati e altri problemi.

grandinata a Pavia

La grandinata a Pavia e dintorni ha provocato danni anche all’agricoltura. «Il tutto – spiega la Coldiretti in un comunicato – è durato una decina di minuti, sufficienti a lasciare sulle strade un manto bianco alto alcuni centimetri. La grandinata arriva dopo giorni di maltempo sull’intera Lombardia con conseguenti disagi nelle campagne dove si registrano ritardi nei lavori primaverili».

Spiega Alessandro Rota, Presidente della Coldiretti di Milano, Lodi e Monza Brianza e cerealicoltore a Cassano d’Adda, in provincia di Milano: «Le precipitazioni di questi giorni si sommano a quelle della scorsa settimana, che avevano già posticipato la semina del mais. Dopo la pausa del fine settimana, il ritorno del maltempo ha complicato la situazione: non si può parlare di emergenza, ma il ritardo delle semine comincia a farsi consistente. Siamo ormai alla metà di aprile e il rischio è quello di compromettere parte della produzione».

grandinata a Pavia

Da una prima rilevazione dei tecnici di Coldiretti, a seguito della grandinata a Pavia, sono stati colpiti duramente i campi coltivati. Le verifiche dei tecnici della Coldiretti sono ancora in corso e un quadro più preciso della situazione si potrà avere solo nelle prossime ore. Dalle prime verifiche, però, possiamo già dire che ci sono stati danni pesanti sui cereali autunno-vernini. In particolare, danni pesanti sono stati registrati su orzo, frumento e foraggi, come erba medica e loietto.

Un quadro più preciso della situazione si potrà avere solo nelle prossime ore. La grandinata a Pavia e nelle zone limitrofe, compreso l’Oltrepò pavese, è durata una decina di minuti, sufficienti a recare danno ad un’agricoltura già provata da numerose problematiche.

Grandinata a Pavia, Valtidone e Voghera nella giornata di ieri: danni anche all’agricoltura ultima modifica: 2018-04-13T06:54:44+00:00 da Francesco Giannetti

Articoli correlati