Ecco la casa da tè in Giappone immersa tra gli alberi di ciliegio

casa da tè

Volete sorseggiare una tazza di tè sospesi tra una foresta di ciliegi? In Giappone esiste una vera e propria casa da Tè che  sfiora le cime degli alberi di ciliegio.

Lo  scopo  della  realizzazione della  casa  da Tè era proprio quello di assaporare il meraviglioso ed unico profumo dei fiori di ciliegio giapponesi, soprattutto durante  la primavera, il periodo di fioritura di questi alberi.

La casa da tè, oppure chiamata anche “Chashitsu” che letteralmente in giapponese significa “casa del tè” si trova a Hokuto, una città del Giappone con quasi 50 mila abitanti, nella prefettura di Yamanashi.

casa da tè

Da chi è stata progettata ed ideata la casa da Thè  giapponese?

La casa da tè è stata progettata dall’architetto giapponese Terunobu Fujimori, nato nel 1946 e famoso per le realizzazioni di queste particolari strutture, che possiamo anche definire delle piccole opere d’arte dalla bellezza e dalla ricerca dei particolari.

Terunobu Fujimori oltre ad  aver realizzato la famosa casa del  tè in questione, ha realizzato altre strutture sempre uniche e particolari nel loro genere, tra cui  la “casa volante di fango”. Questa casetta è in realtà una grande ghianda sospesa su semplici cavi di tensione. A questa casa si può accedere grazie a una piccola scaletta realizzata appositamente.

casa da tè

Ma concentriamoci sulla nostra casa da Tè immersa nei ciliegi.

La casa da tè è sostenuta da un unico tronco di cipresso, che sostiene appunto l’intera struttura. Grazie a questo sostegno la casa risulta completamente antisismica e nello stesso anti intemperie. Di fatto all’interno della casa si è completamente protetti in caso di precipitazioni.

La casa da tè ha un’altezza di circa 20 metri dal suolo, e si può raggiungere l’ingresso solamente grazie ad una scala di legno, che viene appositamente posizionata e spostata.

All’esterno appare come una vera e propria casa delle fate e degli gnomi. All’interno invece la casa da tè attualmente non è arredata, ma risulta completamente spoglia.

Di fatto all’interno della struttura si possono ammirare perfettamente tutti gli utensili e le ricreazioni lavorate in legno.

La casa da Thè è stata realizzata proprio da Terunobu Fujimori per il museo Shirakaba Kiyoharu.

casa da tè

Questo esempio di struttura, così realizzata dal famoso architetto, con un esperienza consolidata alla spalle, nasce dall’esigenza di mostrare come la natura e l’architettura riescano a fondersi vivendo così in armonia e nel rispetto dell’ambiente naturale circostante.

Nel 2006 questa concezione di architettura espressa dall’architetto giapponese è stata presentata alla Biennale di Venezia, con un riscontro molto positivo da parte dei visitatori che hanno apprezzato lo sforzo e la buona riuscita di questo mix tra natura e architettura.

È lo stesso architetto che afferma di fatto: “Le Case da tè, sono relativamente piccole ed il processo di costruzione è molto intimo. Solamente quando tutte le componenti della struttura sono state messe a posto la vera cerimonia del tè può iniziare”. Poiché si sa, in Giappone la tradizione del tè con i rispettivi salotti è un vero e proprio culto.

Iscriviti

⬇ Condividi questo articolo ⬇

Ecco la casa da tè in Giappone immersa tra gli alberi di ciliegio ultima modifica: 2018-01-30T18:49:40+00:00 da Nicole

Articoli correlati