Come costruire un rimorchio agricolo

Come costruire un rimorchio agricolo

 

I PASSAGGI FONDAMENTALI SU COME COSTRUIRE UN RIMORCHIO AGRICOLO: 

Che cosa può essere più utile e indispensabile se non un rimorchio agricolo?!

Come tutti sappiamo il rimorchio è un tipo di carro da agganciare ad un veicolo per trasportare carichi.

Ne esistono di diversi tipi, alcuni per il trasporto animali, altri per le automobili ma la cosa fondamentale è che qualunque sia il tipo di rimorchio, la struttura base è la stessa.

Per iniziare questo lavoro “Fai da Te” su come costruire un rimorchio agricolo è indispensabile procurarsi:

 

  • Metro
  • Assi in metallo.
  • Barre in metallo 10×10 cm.
  • Saldatrice
  • Mascherina
  • Gancio per rimorchio.
  • Troncatrice
  • Profilato angolare.
  • Lastre in metallo.

 

ECCO COME COSTRUIRE UN RIMORCHIO AGRICOLO

Ciò che ci serve oltre alla lista di strumenti riportati qui sopra è solamente un po’ di manualità.

Per cominciare a costruire il rimorchio agricolo, la prima cosa da fare è procurarci degli assi, fondamentali per la costruzione del nostro attrezzo.

E’ meglio procurarsene due, poiché con due si aumenta la portata e si diminuisce anche l’assorbimento sulle sospensioni.

Procurarsi gli assi è facile, di fatto è possibile ricavarli anche da vecchi furgoni o camion, oppure da un altro rimorchio agricolo in disuso.

Avere due assi è importante inoltre per trainare, spingere, trasportare o azionare strumenti.

Il telaio del nostro futuro rimorchio andrà costruito saldando tra di loro delle barre in metallo.

Il punto di partenza è il rettangolo e usare delle barre 10×10 cm.

E’ indispensabile che il rettangolo sia preciso, con identiche diagonali da un vertice all’altro.

Successivamente bisogna tagliare con la troncatrice cinque barre lunghe, che devono risultare uguali all’ampiezza del telaio del rimorchio.

Il passaggio successivo è quello di  disporre gli assi sotto il telaio come riferimento, posizionandoli vicino all’estremità, a circa 40 cm dal centro.

E’ estremamente importante saldare per bene le barre precedentemente tagliate al telaio, in modo da fornire stabilità alla struttura base.

Bisogna partire dal centro per saldarne poi altre due ai  lati di quelle centrali; le ultime ad essere saldate saranno le barre in metallo ai punti di montaggio dei supporti per le sospensioni.

Arrivati a questo punto occorre costruire il timone del rimorchio, usando ancora delle barre 10×10 cm.

Questo andrà saldato alla parte anteriore del rimorchio, all’attaccatura, che deve essere tassativamente compatibile col veicolo.

In maniera definitiva saldare tutto il telaio e capovolgere di nuovo, ricordandosi di saldarlo anche sul lato superiore.

Alla fine di questi procedimenti ricordarsi di coprire il tutto con lastre in metallo della misura giusta e saldare per ultimare il lavoro.

Per costruire il rimorchio, un consiglio ottimale per salvaguardarci è quello d’ indossare sempre una maschera durante la saldatura dei materiali.

Altra cosa indispensabile per terminare il lavoro è acquistare la luce dei freni, poiché obbligatoria.

Per quanto riguarda i pneumatici è consigliabile acquistarne di nuovi per evitare spiacevoli rischi, sempre meglio prenderne anche una di scorta, in modo da evitare spiacevoli inconvenienti.

Dopo esserci cimentati nella costruzione del Kondenskompressor, forse decisamente più facile, questo potrebbe essere  un buon metodo per mettersi alla prova nelle abilità pratiche più difficili.

 

⬇ Condividi questo articolo ⬇

Come costruire un rimorchio agricolo ultima modifica: 2017-07-12T17:25:57+00:00 da Nicole

Articoli correlati