Street Art e Natura: opere di arte urbana da tutto il mondo

Dois Corregos by Robson Melancia, San Paolo -Street Art

Street Art e natura vi sembrano due mondi lontani e totalmente inconciliabili?
Ecco come alcuni street artist dall’animo sensibile sono riusciti a guardare oltre i classici edifici grigi delle città in cui si trovavano e hanno inserito il verde urbano nelle loro opere d’arte per rendere l’ambiente cittadino meno noioso e molto più bello!

Dois Corregos by Robson Melancia a San Paolo, Brasile - Street Art

Dois Corregos by Robson Melancia a San Paolo, Brasile

Non solo graffiti art: quando l’arte di strada si integra con la natura

Quando alberi e prati, piante e fiori si uniscono al genio degli artisti possono nascere in tutto il mondo delle opere d’arte che possono sorprendere e divertire coloro che le incrociano per strada, mentre sono di corsa perché si stanno recando a lavoro o mentre passeggiano sovrappensiero fra le strade trafficate delle proprie città.
Per fare arte di strada servono bombolette spray e pennelli ma quando l’artista utilizza la natura i disegni colorati dei murales prendono vita e le classiche due dimensioni sconfinano e diventano delle sorprendenti installazioni 3D grazie all’aggiunta del verde cittadino, l’elemento principale senza il quale l’opera non sarebbe stata creata.

Struzzo by Pao Pao a Roma - Street Art

Struzzo by Pao Pao a Roma

La natura cambia continuamente e l’artista di strada sa che la sua opera d’arte ha una durata di vita limitata ma nonostante tutto cerca il luogo giusto, perché non tutti i muri possono diventare opere d’arte.
L’obiettivo della graffiti art o dell’arte urbana però non è solo quello di abbellire i quartieri periferici e renderli più a misura di uomo, regalare un sorriso ai passanti e portare l’arte nella nostra vita di tutti i giorni ma è anche lanciare un messaggio di denuncia nei confronti dell’eccessiva urbanizzazione.

Mother Nature, Athens Greece 2013 di WD Street Art - Street Art

Mother Nature, Athens, Greece (2013) by WD Street Art

Solo uno street artist con una grande capacità di cogliere il luogo giusto riesce ad immaginare cosa potrebbe nascere da uno squallido angolo grigio fatto di cemento e asfalto e interagire con ciò che c’è per strada per fare viaggiare in altri luoghi e farci incontrare volti, personaggi o animali che mai avremmo mai pensato potessero nascondersi “in mezzo a noi”.

Braccio di Ferro by semi.ok a Istanbul - Street Art

Braccio di Ferro by semi.ok a Istanbul, Turchia

Street art: arte o vandalismo?

Spesso quando si parla all’arte di strada tornano alla mente gli imbrattamenti delle periferie urbane più degradate delle nostre città ma l’arte urbana è qualcosa di molto diverso.
La Street Art è nata nei primi anni 80 proprio come nuova forma di comunicazione con il fine di colorare gli edifici delle città con graffiti e immagini per stupire e far riflettere i cittadini mentre passeggiano tra le strade della propria città.

La Leggenda dei Giganti by Natalia Rak a Bialystok, Polonia - Street Art

La Leggenda dei Giganti by Natalia Rak a Bialystok, Polonia

C’è chi non ritiene sia arte ma è innegabile che chiunque cerchi di creare un legame tra l’ambiente naturale cittadino ed il paesaggio urbano circostante desidera solo portare poesia laddove c’è il degrado urbano, riqualificare gli spazi urbani con tanta creatività e pochi mezzi.

Laura Cannarella

Iscriviti

⬇ Condividi questo articolo ⬇

Street Art e Natura: opere di arte urbana da tutto il mondo ultima modifica: 2018-01-25T18:13:36+00:00 da Laura Cannarella

Articoli correlati