Le banane rischiano l’estinzione: la situazione dell’epidemia

Le banane rischiano l’estinzione. Non è uno scherzo o una bufala ma una triste storia che a breve potrebbe concretizzarsi del tutto. Se amate quindi questo frutto leggete con attenzione questo articolo, vi spieghiamo in dettaglio tutta la vicenda a riguardo. 

le banane rischiano l'estinzione

Non è la prima volta che si verifica un epidemia di questo tipo. Gli alberi di questo frutto sono stati coinvolti già negli anni 50. In questa occasione è stata sostituta la tipologia chiamata Gros Michel, con quella appunto attualmente coinvolta.

Il rischio di non poter mangiare più questo amato frutto deriva dall’estinzione di una particolare e specifica specie. Stiamo parlando della specie Cavendish che si coltiva esclusivamente nella madre patria delle banane, ovvero il Madagascar. 

In questa zona, tempestata da alberi di banano l’allarme è arrivato chiaro e diretto: le banane rischiano l’estinzione.

Il rischio di non poter salvare questa varietà selvatica può portare al rischio di vedere scomparire anche le varietà secondarie.

Ad affermare questa notizia è stato un equipe di ricercatori britannici. 

L’unica soluzione per poter salvare questa varietà di frutto è nelle mani dell’unica varietà in grado di resistere al parassita. Questa varietà in grado di contrastare la potenza dei parassiti interessati e coinvolti dall’epidemia si trova in Madagascar.

Il problema evidente è che di questa varietà di alberi ne esistono e ne sono appunto rimasti soli cinque in tutto il territorio.

Se è vero quindi che le banane rischiano l’estinzione, l’unica soluzione possibile è operare su questi cinque esemplari rimasti. 

Ma perché questa varietà riesce a contrastare l’epidemia? La sua particolarità fondamentale è quello di contenere i geni adeguati e necessari la chiave per tenere protette e quindi conservare tutte le altre varietà di banane prodotte sia in Madagascar che in tutte le altre zone del mondo.

La varietà Cavendish per quesa sua particolare proprietà ed attualmente importante caratteristica è stata inserita tra la lista delle specie a rischio di estinzione da parte delle autorità competenti.

Sarebbe un problema limitato se questa specie rischiasse l’estinzione fine a se stessa.

Il problema principale è costituito dal fatto che questa specie fa a capo a tutte le altre specie che vengono prodotte. Tutte le varietà fanno quindi riferimento alla specie Cavendish, coinvolta nel problema esposto dalle ricerche. 

le banane rischiano l'estinzione

Qual’è la malattia coinvolta per la quale le banane rischiano l’estinzione? 

L’epidemia scaturita coinvolge la malattia di Panama. Gli alberi produttrici sono già particolarmente vulnerabili e suscettibili a questa malattia ed inoltre si aggiungono effetti esterni. Tra questi i principali sono: gli incendi, gli eventi quali pioggia, temporali e l’inquinamento. 

Anche l’inquinamento di fatto può essere un elemento di proliferazione dell’epidemia.

Gli alberi possono contrarre la malattia in questione e dileguarsi a una velocità elevatissima anche se la malattia colpisce inizialmente un solo albero. 

In che stato si trova attualmente l’epidemia? 

L’epidemia per la quale le banane rischiano l’estinzione è stata riscontrata ed analizzata solamente in Asia. Il rischio è che questa possa espandersi arrivando fino in America, dove si rischierebbe un contagio di massa.

E se volete intraprendere una coltivazione di banane… ve ne abbiamo parlato in questo articolo: Come coltivare la banana: piantare il banano e ottenerne dei buoni frutti

Le banane rischiano l’estinzione: la situazione dell’epidemia ultima modifica: 2018-08-12T17:00:49+00:00 da Nicole

Articoli correlati