I mille usi delle bacche di Goji. Tutti pazzi per le bacche rosse!

bacche di Goji

Tutti pazzi per le bacche di Goji! È letteralmente il caso di dirlo.

Queste piccole bacche rosse hanno letteralmente fatto impazzire tutti, dai più grandi ai più piccoli e i numeri ce lo dimostrano.

In questo articolo vi sveleremo i mille usi delle bacche di Goji e vi illustreremo la situazione italiana circa il commercio di queste piccole bacche rosse. 

bacche di Goji

Italiani amanti delle bacche di Goji

Se per come tutti i prodotti nuovi lanciati sul commercio c’era scetticismo e paura, le bacche di Goji hanno subito tranquillizzato tutti piazzandosi tra i prodotti nuovi più gettonati tra i carrelli della spesa degli italiani.

Se inizialmente gli acquisti venivano fatti soprattutto per curiosità, il Goji in realtà ha preso subito piede, stabilizzandosi con delle grandissimi cifre di vendita.

Il dato più sbalorditivo è che sono proprio gli italiani i più amanti delle bacche di Goji.

Una ricerca ha rivelato che gli italiani sono i primi consumatori europei delle bacche di Goji. 

Si posizionano al primo posto con una percentuale corrispondente al 16%, battendo al secondo posto la Germania con una percentuale del 6% sull’intera popolazione.

Al terzo posto, troviamo invece Inghilterra e Spagna. 

Non ci sono più dubbi quindi, gli italiani amano e consumano le bacche di Goji più dei loro cugini esteri.

A svolgere questa particolare ricerca, riguardante gli stili alimentari correlati ai nuovi elementi è stata la Global Survey di Nielsen, che prendendo vari campioni, provenienti da diversi paesi ha stilato questa classifica.

Se le bacche di Goji entrano senza dubbio tra gli elementi nella spesa degli italiani, non tutti sanno che molti di questi e senza dubbio i migliori, vengono proprio coltivati in Italia.

I pionieri delle coltivazioni di bacche di Goji si sono insediati nei primi decenni del duemila, sperimentano questa nuova coltura, che come si sa è originaria del territorio orientale.

bacche di Goji

Tra le zone più adatte per questo tipo di coltivazione, troviamo sicuramente il Sud, grazie al clima che si presta perfettamente alle esigenze di sviluppo di questa pianta.

È proprio in Calabria una delle aziende produttrice di bacche di Goji più grande d’Italia.

Ovviamente, è dato per scontato che acquistare bacche di Goji made in Italy è estremamente consigliato, visto che molto spesso i prodotti importanti sono pieni di pesticidi e sostanze nocive.

Molto spesso questi prodotti vengono fermate alle dogane, durante i controlli, ma alcune volte riescono a raggiungere lo stesso i nostri mercati.

Per questo motivo le bacche di Goji made in Italy ci assicurano una tranquillità assoluta su questo fronte. 

Ma ora che sappiamo che gli italiani vanno matti per queste piccole bacche gustose scopriamo insieme come si possono impiegare.

Molti li sgranocchiano come se fossero dei veri e propri snack, magari come merenda a metà giornata, ma vediamo insieme i mille usi delle bacche di Goji. 

Le bacche di Goji le troviamo molto spesso impiegate come confetture e all’interno di succhi dissetanti, magari abbinati ad altri frutti rossi come il melograno e i frutti di bosco.

Una crostata con confettura di bacche di Goji è il nuovo trend indiscusso nelle novità culinarie.

E per quanta riguarda le salse? 

Volete condire le vostre nuove ricette con la maionese e il Ketchup a base di bacche di Goji?! Da oggi è possibile.

All’interno della procedura che viene realizzata per la produzione di questa salsa, vengono aggiunti degli estratti di bacche di Goji del tutto tritati e amalgamati all’interno del composto.

Se la tendenza ultima è mangiare gli hamburger vegani, sicuramente rimarrete spiazzati sapendo che ultimamente sono stati proposti gli hamburger proprio alle bacche di Goji.

Ovviamente è accostato ad altre verdure che contrastano il sapore particolare di questa bacca.

mille usi delle bacche di Goji

I mille usi delle bacche di Goji non sono finiti qui. 

I più importanti produttori di sughi, stanno proprio progettando dei condimenti con alla base questo prodotto.

E per deliziare i palati più raffinati e amanti di questa rossa bacca, per l’anno prossimo sarà in commercio il panettone. 

Al posto dei tradizionali canditi, indovinate un po’… ci saranno proprio le bacche di Goji! 

È inutile spiegare perché proprio tutti sono alla ricerca di questo prodotto, visto i numerosi benefici appurati.

Se ve lo siete persi, potete trovare un’altro articolo interessante, riguardante le bacche di Goji.

Alla caccia del prossimo prodotto contenente le ormai famosissime e ricercate bacche di Goji!

I mille usi delle bacche di Goji. Tutti pazzi per le bacche rosse! ultima modifica: 2018-03-28T10:02:07+00:00 da Nicole

Articoli correlati