Difesa del pero: quali sono i metodi migliori e come agire

difesa del pero

Qual è il prodotto migliore per la difesa del pero? Ti sei mai chiesto come difendere questo albero da frutto? Qual è il metodo migliore per agire contro insetti ed eventi atmosferici? Oggi parleremo proprio di questo, come difendere il pero.

Il pero

Il pero (Pyrus communis sativa, L. 1753) è un albero da frutto di origine incerta. La produzione mondiale di pere si aggira intorno ai 14 milioni di tonnellate, dei quali la Cina è il principale produttore con il 64% del prodotto mondiale, mentre l’Italia è al secondo posto con quasi un milione di tonnellate. Le pere prodotte nel nostro paese derivano per circa il 66% dall’Emilia Romagna (ISTAT, 2017), in particolare dalle province di Ferrara e di Modena.

Il numero di varietà di pere presenti sul mercato si è molto ridotto rispetto al passato. Oggi, infatti, si trovano principalmente solo le William, a maturazione estiva, Abate, Fetel, Conference, Kaiser e Decana del Comizio, a maturazione autunnale.

Difesa del pero

Nella coltivazione del pero, è molto importante avere cura della sua difesa. Gli insetti dannosi, come la ad esempio la mosca della frutta e la cimice asiatica, e tante altre malattie batteriche rimangono un’insidia pericolosa per questa coltura.

Aldilà dei mezzi chimici conosciuti e per lo più usati, oggi ci vogliamo soffermare sulla difesa del pero tramite prodotti naturali e microbiologici. Tanti di voi si chiedono se è possibile difendere il pero senza prodotti di sintesi. La risposta si ritrova nell’interesse verso un’agricoltura sostenibile che sta prendendo sempre più piede in questi anni, specialmente da parte dei consumatori. Questo ha portato gli agricoltori ha cambiare metodi di strategia di difesa, sotto la guida di agronomi e consulenti agricoli più responsabili e professionali.

difesa del pero

Sono state effettuate molte prove in tutta Italia, ad esempio, con le nuove barriere fisiche di particle films (pellicole composte da particelle minerali) che proteggono la pianta dagli insetti e dal caldo, donandole così innumerevoli vantaggi. Le sperimentazioni condotte da molti centri di ricerca, i quali stanno ottenendo eccellenti risultati, hanno comprovato l’effetto ultra-positivo per quanto riguarda i prodotti composti da varie sostanze naturali (quindi adatti anche all’agricoltura biologica).

Uno dei prodotti più interessanti per la difesa del pero è quello della Romagna Impianti, a base di Chabasite, Caolino, vari induttori di resistenza e microrganismi EM (EM è un acronimo che sta per Effective Microorganisms, cioè Microrganismi Efficaci; è stato inventato dal loro scopritore, il Dott. Teruo Higa, agronomo e microbiologo giapponese).

Grazie ad un semplice trattamento con questo prodotto, effettuato ogni 15-25 giorni a seconda della fitopatologia, si riesce a diminuire considerevolmente il danno e ad aumentare la produzione, come è possibile vedere nella tabella sottostante.

Trattamento

Produzione totale (quintali per ettaro)

Numero di pere per pianta Peso totale a pera (grammi)

% pere colpite da malattie

Controllo concimato (rame, zolfo, olio minerale)

98

80 105,01

10

Prodotto della a base di Chabasite, EM e induttori di resistenza

125,23

111 126,12

4

Oltre a proteggere le pianta, la Chabasite ha molteplici altre funzioni:

  • Riduce la componente di metalli pesanti presenti nel suolo grazie alla sua proprietà di trattenimento di questi, abbassando così l’inquinamento;
  • Protegge le piante dalle radiazioni ultraviolette (UV) e infrarosse (IR);
  • Riducendo le radiazioni solari, crea alla pianta una protezione dal calore e di conseguenza aumenta l’efficienza idrica: la pianta sente “meno caldo” e quindi consuma meno acqua.
  • La maggior efficienza idrica è molto importante, specialmente in estate, perché favorisce la pianta ad aumentare la produzione.
  • Migliora la qualità dei frutti grazie al suo effetto concimante.
  • È facilmente rimovibile dopo la raccolta dei frutti.

Per ulteriori informazioni riguardo i prodotti a base di Chabasite, ti invitiamo a contattare il team di Romagna Impianti:

ROMAGNA IMPIANTI
Via Ugo Coralli, 3 – 40026 Imola (BO)
Sito Internet: https://www.romagnaimpianti.net
E-mail: info@romagnaimpianti.com
Tel. (+39) 0542 735211

Difesa del pero: quali sono i metodi migliori e come agire ultima modifica: 2018-01-22T06:50:13+00:00 da Francesco Giannetti

Articoli correlati