Come coltivare la citronella, la pianta anti zanzare per eccellenza

Vi siete mai chiesti come coltivare la citronella? E se sia possibile coltivarla nel nostro Paese? La risposta è del tutto affermativa e in questo articolo vi sveliamo tutti i consigli e trucchi su come coltivare la citronella in vaso o in pieno campo.

La citronella (Cymbopogon) è una delle tipiche piante conosciute per tenere lontane le zanzare e ve ne abbiamo parlato in questo articolo: Piante anti zanzare. Quali sono le migliori da piantare?

come coltivare la citronella

Questa pianta tipicamente estiva ci aiuta grazie al forte odore che emana, simile a quello aspro del limone, a tenere lontani i piccoli e fastidiosi insetti che durante i mesi estivi ci tormentano.

Non a caso in inglese la pianta di citronella è conosciuta come : “Lemon Grass” ovvero letteralmente erba del limone.

Ma scopriamo di più su questa pianta partendo dalle origini e dalle sue caratteristiche.

L’origine di questa pianta lo troviamo nelle regioni tropicali dell’Asia Meridionale, dove il clima è caldo in quasi tutte le stagioni.

È riconoscibile dal colore verde intenso e inconfondibile delle sue lunghe foglie che tendono, arrivate a una certa lunghezza, a rigettarsi verso l’esterno.

La pianta di citronella può raggiungere l’altezza di un metro ed è tipicamente definita una pianta a portamento cespuglioso.

Come coltivare la citronella

Come anticipato è possibile coltivare la citronella sia in vaso che in pieno campo. In vaso è molto comoda soprattutto nel periodo estivo, in modo da poter posizionare la pianta dove desideriamo tenere alla larga il più possibile insetti e zanzare.

Se decidete di partire direttamente dai semi è possibile trovarli in qualsiasi rivenditore attrezzato per articoli di giardinaggio. In alternativa potete acquistare anche le piantine già sviluppate, ma in questo caso dopo poco dovrete effettuare il trapianto in un vaso più grande. Ve ne abbiamo parlato qui: Trapianto delle piante, tutto ciò che c’è da sapere.

Partendo dai semini quindi, la citronella va piantata nei mesi primaverili ed estivi, con precisione tra marzo e luglio. In questo caso dovete predisporre i semini in un vaso ed accertavi di coprire la superficie dei semini con del terriccio. 

Questo passaggio è fondamentale per lo sviluppo della pianta. Inoltre dovete controllare che il terriccio in questione sia sempre umido, anche nei mesi più caldi.

Il trapianto delle piantine invece, deve essere effettuato quando queste superano i 10 cm di altezza.

In questo caso è opportuno scegliere un vaso più grande e selezionare le piante più forti da trapiantare, ovvero quelle che ci potranno assicurare uno sviluppo vigoroso della pianta.

come coltivare la citronella

Dove posizionare le piantine di citronella? 

Questa è una domanda comune che trova una facile risposta. Le piantine di citronella di fatto amano il caldo e i climi temperati, per questo motivo è opportuno posizionarle in un luogo non del tutto soleggiato. La citronella di fatto, predilige gli ambienti semi ombreggiati. 

Scopriamo ora come coltivare la citronella in giardino. Come prima cosa dobbiamo selezionare con cura il terreno prescelto. La citronella richiede un terreno ben drenato e sopratutto che questo sia esposto al sole per almeno 8 ore durante l’arco della giornata. 

Questi due fattori sono fondamentali se desideriamo far crescere in modo vigoroso le nostre piante. In aggiunta a questo è importante integrare al terreno del compost.

È importante porre particolare attenzione alle innaffiature. La pianta di citronella richiede di fatto numerose innaffiature sopratutto nel periodo estivo. È quindi importante controllare il terreno.

È altrettanto importante però che non si formino ristagni idrici. La citronella non sopporta i ristagni di acqua nel terreno. 

Per completare la manutenzione della pianta è inoltre buona cosa togliere tutte le foglie secche prontamente.

Come tutti sappiamo, la pianta di citronella ci aiuta a tenere lontani insetti e zanzare all’esterno ma non è il solo il suo unico compito. 

Se decidiamo di essiccare alcune foglie di citronella, possiamo posizionarle all’interno dei cassetti. In questo modo possiamo tenere a debita distanza le fastidiose tarme che trovano dimora nei nostri armadi. 

Come coltivare la citronella, la pianta anti zanzare per eccellenza ultima modifica: 2018-08-18T09:31:46+00:00 da Nicole

Articoli correlati