Assalto ad auto con carico di lumache: paura e delirio a Brindisi

Sì, esatto hai letto bene: oggi parliamo di un fatto di cronaca avvenuto qualche giorno fa a Brindisi, in Puglia e che ha come protagonisti dei rapinatori e un’automobile carica di lumache appena raccolte.

Quattro banditi hanno letteralmente preso d’assalto (con tanto di fucili e spari) una Fiat Multipla che viaggiava sulla ex strada statale 16 tra Brindisi e San Pietro Vernotico.

Non si è di certo trattato di un errore: i malintenzionati sapevano perfettamente che l’autovettura trasportava ben 3 quintali di lumache.

La dinamica dell’accaduto

Sembra la trama di un improbabile film d’azione di serie B, ma è proprio quello che è successo: i rapinatori col volto coperto sono spuntati fuori dal nulla, hanno affiancato il conducente con una Panda bianca rubata e, sparando alcuni colpi con un fucile da caccia, hanno costretto il conducente della Multipla a fermarsi.

I quattro hanno dunque preso controllo del veicolo, fuggendo con il bavoso bottino al seguito.

Il valore delle lumache rubate ammonta a 1.500€

La Polizia ha subito messo in moto le ricerche, ma è difficile capire dove possano essersi diretti i malviventi: poco dopo aver sequestrato l’auto, infatti, hanno deciso di abbandonarla nella zona industriale e trasportare la refurtiva a base di invertebrati a piedi nei campi attorno alla litoranea che conduce a Cerano.

La Scientifica sta conducendo tutte le indagini e rilevazioni possibili sull’autovettura, mentre il Nucleo operativo e radiomobile della polizza e quello investigativo provinciale dei Carabinieri stanno conducendo le ricerche sul territorio.

La refurtiva

Quando sui giornali leggiamo notizie che riguardano l’assalto a furgoni o camion la nostra mente va verso tutti quei veicoli blindati in cui vengono trasportati beni estremamente preziosi come diamanti, oro e simili.

Quello a cui non pensiamo, sicuramente, è che qualcuno possa assalire un’autovettura carica di lumache per rubare questi singolari animali.

Molti non sanno, infatti, che le lumache, che non sono certo paragonabili a un lingotto d’oro, sono comunque un bene di grande valore nel mondo dell’agricoltura (anche se possono causare non pochi danni alle tue colture).

Sembra incredibile, certo, ma sia in campo gastronomico (hai mai sentito parlare di escargot?) e in campo estetico (la bava di lumaca ha un effetto poderoso sulla pelle) questi insospettabili invertebrati hanno il loro costo.

Nel caso di questa rapina, per esempio, il valore stimato della refurtiva (sì, le lumache) ammonta a 1.500€.

Giusto per chiarirlo, infatti, questi sono i guadagni che si possono fare con una produzione/raccolta strutturata di lumache:

  • Chiocciole fresche, spurgate: il prezzo di un kg di lumache è di circa 10/12 euro
  • Bava filtrata e microfiltrata: dai 47 ai 57 euro al litro

Come fare a ritrovare il singolare bottino?

Un’altra cosa che spesso si vede nei film d’azione è il recupero della refurtiva attraverso un’ottima opera di tracciamento delle banconote rubate o mappando tutti gli eventuali rivenditori che potrebbero essere interessati a impossessarsi dei beni sottratti ai legittimi proprietari.

Nel furto di cui parliamo, però, i Compro Oro, i rigattieri o qualsiasi altro mercato secondario non sono minimamente contemplati.

Le lumache hanno un grosso valore sia nel mondo estetico che alimentare

Le opzioni che le forze dell’ordine devono tenere sotto controllo per cercare le lumache e trovare i criminali che le hanno rubate sono tutti quegli attori che gravitano attorno all’allevamento delle chiocciole, ovvero:

  • Consumatori finali di lumache
  • Ristoranti
  • Negozi e supermercati
  • Consorzi di produttori
  • Grossisti
  • Case cosmetiche

Insomma, gli inquirenti dovranno studiare un po’ di elicicoltura e relativa filiera prima di riuscire a risalire ai colpevoli del crimine.

Ovviamente, se sei della zona e notate qualche movimento sospetto nel mondo delle chiocciole, non esitate a farvi avanti.

Se, invece, vuoi scoprire come entrare legalmente in un business profittevole e relativamente facile da avviare senza dover derubare nessuno, puoi leggere il nostro articolo sull’allevamento di lumache.

Pensi che le informazioni presenti in questo articolo siano incomplete o inesatte? Inviaci una segnalazione per aiutarci a migliorare!

SEGNALA ARTICOLO


Assalto ad auto con carico di lumache: paura e delirio a Brindisi ultima modifica: 2019-04-08T15:23:33+00:00 da Giulia Corrias

Articoli correlati