Agricoltura innovativa: 10 idee geniali per l’agricoltura del futuro

colture innovative

Vegetali in verticale, serre da salotto, robot e app per controllare le coltivazioni: l’agricoltura innovativa fa passi da gigante, con idee geniali che saranno, con ogni probabilità, le protagoniste dell’agricoltura del futuro.

agricoltura del futuro

Sarà anche uno dei mestieri più antichi della storia dell’uomo, ma l’agricoltura non conosce freni alla modernizzazione.

Quando si parla di agricoltura innovativa, infatti, si apre un enorme capitolo fatto di idee geniali, di idee imprenditoriali che uniscono una profonda conoscenza della materia a una visione nuova del settore.

Per questo il business dell’agricoltura non conosce fermate. E non è affatto un mestiere per vecchi: le start-up sono in continua evoluzione, e i giovani sono sempre più interessati a rendere più tecnologico questo lavoro di primaria importanza.

Lo abbiamo visto tutti all’Expo di Milano: il tema dell’alimentazione non poteva prescindere da studi approfonditi su nuove tecniche e tecnologie per creare colture redditizie e innovative, con idee davvero all’avanguardia su ogni fronte.

Riassumere tutte le idee imprenditoriali valide è impossibile, ma siamo riusciti a selezionarne dieci, a nostro parere le migliori idee per un’agricoltura innovativa.

  1. Veve. Questa start-up con sede in Italia è l’ideatrice dell’orto verticale, un modo simpatico ed efficace per avere un orticello privato anche sul balcone di casa. Quando non si può riempire il giardino o il terrazzo di coltivazioni, si possono sviluppare in altezza. L’orto verticale consente di annaffiare le piante automaticamente, con un sistema di irrigazione che nutre le piante direttamente alla radice. In un metro quadrato di spazio, quanto serve alla torre Veve per poter essere piantata, possono essere posizionate fino a 200 colture diverse.
  2. Agricolus. E’ un software gestionale adatto a piccoli e grandi imprenditori dell’agricoltura. Grazie ad un sistema integrato di mappe e GPS, consente di stabilire correttamente i parametri di ogni terreno e ogni coltura, evidenziando le criticità e le necessità. Esiste in più versioni, di cui una gratuita, e aggiunge varie funzionalità a seconda della versione scelta. Importante è il sistema decisionale di supporto, con suggerimenti dati dal software per risolvere i problemi.
  3. MyAgry. Adotta un orto… a distanza! Se ti è impossibile avere un orto in casa, ma non vuoi rinunciare a prodotti biologici e di qualità, MyAgry è la soluzione perfetta. Crea il tuo orto online, scegliendo il terreno e le colture, e un agricoltore affiliato curerà realmente un orto per te, spedendo i frutti delle tue colture a casa. E’ un e-commerce innovativo, perfetto esempio di come le nuove idee innovative stiano interessando il settore dell’agricoltura.
  4. 3Bee. L’azienda milanese ha elaborato un alveare tecnologico che include un sistema di monitoraggio su ogni arnia dell’alveare. In questo modo sarà possibile verificare in tempo reale i parametri vitali dell’alveare stesso e comunicare i risultati all’apicoltore.
  5. Robonica. Anche questa idea di business ha origine a Milano, e ancora una volta vuole unire la tecnologia odierna alla possibilità di diventare agricoltori casalinghi creando una piccola serra in grado di produrre cibo. La serra progettata da questa azienda include luci led che riproducono la luce del sole così come le piante la recepiscono. Si inizia piantando il seme della pianta prescelta, quindi, attraverso l’App, controllare la crescita della pianta seguendo giorno per giorno le istruzioni.
  6. MagicBox. Per ottimizzare il mantenimento e la cura delle serre da interni ed esterni esistono le macchine di MagicBox, appositamente studiare per controllare anche da remoto la coltivazione aeroponica, ossia la coltivazione in serra in assenza del tradizionale campo. E’ utile sia per chi ha grandi serre, automatizzando il processo di controllo e cura delle piante, sia per chi vuole ricreare una serra in casa.
  7. Solutions. La fonte di energia che non ti aspetti: arriva dal compostaggio della materia organica, e grazie all’azienda italiana viene trasformato in elettricità sfruttando l’attività del metabolismo dei batteri. Può essere sfruttato sia dalle imprese agricole che dagli utenti privati: in casa, ad esempio, può servire per l’illuminazione del giardino, del cortile o per gli attrezzi da giardinaggio.
  8. Alma Eureka. Uno degli argomenti che più si affiancano al concetto di agricoltura innovativa è quello di ecosostenibilità, soprattutto in ambito alimentare. Su questo principio si basa il lavoro di Alma Eureka, che mira ad introdurre la cultura dell‘insetto commestibile in Italia. Gli insetti in questione si nutrono di scarti della lavorazione di prodotti locali, quindi di cibi assolutamente Made in Italy, creando così la base per il futuro dell’agricoltura e dell’alimentazione.
  9. RobotFarm®. E’ una serra completamente automatica che permette di avere frutti biologici, privi di pesticidi e additivi, per tutto l’anno. Si installa in casa, ha le dimensioni di un elettrodomestico e ha bisogno degli stessi attacchi di una lavatrice: presa a muro e scarico dell’acqua. Essendo del tutto autonoma, procede da sola con l’irrigazione e l’esposizione al sole e la concimazione, fornendo tutti gli ingredienti come indicato nel catalogo.
  10. My Eatness. Puntando alla qualità del cibo come cura del corpo, l’azienda abruzzese si occupa della produzione di alimenti nutraceutici, ovvero cibi dai nutrienti puri e che fanno bene alla salute dell’uomo. Dall’olio alle conserve di pomodoro, dal cioccolato alle conserve, My Eatness punta alla più alta qualità del cibo curando attentamente le sue colture.

Non si esagera di certo nel definire idee geniali tutti questi (e molti altri!) modelli di business dell’agricoltura.

Anche per chi è nel settore da tempo e vuole rinfrescare la sua offerta e superare momenti di crisi, la soluzione è proprio quella di puntare su coltivazioni innovative, come metodi e come offerta al cliente.

Di un esempio di questo cambiamento di business in agricoltura ne abbiamo già parlato qui: “Trasformazione di prodotti agricoli: l’esempio vincente dell’azienda agricola Castellazzo“. Leggi la storia di Marco Poli per avere uno spunto su come rivoluzionare il tuo business agricolo.

Agricoltura innovativa: 10 idee geniali per l’agricoltura del futuro ultima modifica: 2018-09-01T08:30:18+00:00 da Simona Ruisi

Articoli correlati