Leggi gratuitamente Oryza di Aldo Ferrero e Alberto Girotto: la guida completa sulla coltivazione del riso

oryza

Il riso, uno dei cereali più antichi che abbiamo a disposizione sulla Terra, è una risorsa naturale che, grazie alla sua grandissima diffusione, è alla base dell’economia e dell’alimentazione dell’intero continente asiatico.

Sebbene sia particolarmente diffuso nella cultura di Cina, Giappone e Corea, la sua coltivazione è diffusa in tutto il mondo.

Non tutti lo sanno, ma il riso è il cereale più consumato di tutto il globo, tanto che la sua produzione nel 2021 è arrivata a ben 775 milioni di tonnellate.

Se l’Asia vanta il primato di tonnellate di riso prodotte, al secondo posto troviamo l’Africa, a seguire l’America, poi l’Europa e infine l’Oceania.

È in questo contesto che il nostro paese può vantare un piccolo, ma solidissimo primato: nel Vecchio Continente, infatti, l’Italia è la principale produttrice di riso arrivando a produrre 1,46 tonnellate nel 2021.

La coltivazione del riso in Italia

Sono tanti gli agricoltori che hanno deciso di concentrare le loro forze produttive su questo cereale, soprattutto, nell’area settentrionale del paese.

I territori che vanno dalla bassa padana alle Prealpi, infatti, vantano tantissimi chilometri di terreno adibiti a risaie. Si pensi che solo nella provincia di Pavia sono oltre 85.000 gli ettari usati per la coltivazione del riso.

Insomma, si tratta di un cereale che, seppur piccolo, porta avanti una buona fetta del nostro settore primario e che va coltivato e valorizzato nel modo giusto.

Dato che si tratta di una pratica diffusa da secoli nel nostro Paese, la documentazione a cui attingere quando ci si vuole documentare sul tema del riso non manca. Spesso, però, si tratta di fonti frammentarie e sommarie, che non danno un quadro completo sullo stato dell’arte.

Per questo motivo, vi consigliamo il libro Oryza, di Aldo Ferrero e Alberto Girotto.

oryza libro

Si tratta di un’opera che, in circa 250 pagine, riesce a dare un contributo davvero completo e professionale su tutti questi aspetti che chi coltiva il riso deve conoscere. Lo fa, però, in un modo semplice e lineare, senza fare ricorso a termini estremamente specifici e settoriali.

Gli autori, infatti, grazie alla loro grande competenza, sono riusciti a semplificare la materia, rendendo questo volume davvero fruibile anche per chi non è addetto ai lavori.

Oryza: tutto quello che un coltivatore deve sapere sul riso è disponibile gratuitamente

Il volume, in modo agile e scorrevole, tratta tutti gli aspetti più importanti che ruotano attorno all’universo del riso.

Si parla della sua scoperta, di come l’uomo abbia iniziato a coltivarlo e a mangiarlo, delle sue caratteristiche botaniche, delle tecniche colturali e necessità ambientali, delle varietà, della gestione della risaia, dell’impatto ambientale che questa può avere e del rapporto che il riso ricopre nella società odierna.

Grazie alla collaborazione con AgroNotizie, avrai la possibilità di scaricare gratuitamente i 15 capitoli del volume “Oryza”.

Ti basterà compilare questo form e lo riceverai gratuitamente!

Tutti, dai produttori a chi si avvicina per la prima volta al mondo della risicoltura, troveranno in Oryza una valida guida per approfondire le proprie competenze in questa disciplina.

Per chi, invece, cerca qualche informazione di carattere sociologico e gastronomico, segnaliamo che gli ultimi 3 capitoli sono dedicati ad argomenti come le soluzioni paesaggistiche legate alle risaie, al valore del riso nella nostra società e al ruolo del riso in cucina.

Buona lettura!

Pensi che le informazioni presenti in questo articolo siano incomplete o inesatte? Inviaci una segnalazione per aiutarci a migliorare!

SEGNALA ARTICOLO


Leggi gratuitamente Oryza di Aldo Ferrero e Alberto Girotto: la guida completa sulla coltivazione del riso ultima modifica: 2022-04-19T17:16:03+00:00 da Giulia Corrias

Articoli correlati