Elettropompe e serbatoi in agricoltura: ci pensa Comid

comid

L’acqua è una risorsa importantissima sia quando si parla della vita di ciascuno di noi, sia quando si parla di agricoltura.

Il dosaggio dell’acqua, infatti, è una risorsa essenziale per la cura e lo sviluppo di qualsiasi pianta e coltura e proprio per questo motivo gli agricoltori devono trovare modi sempre più sostenibili e pratici per gestire questo elemento.

La tecnologia e lo sviluppo tecnico, fortunatamente, sono andati incontro al settore primario, creando macchinari e strumenti sempre più efficaci e precisi per quanto concerne l’irrigazione, il drenaggio, la conservazione e il riuso dell’acqua.

Si tratta di strumenti sì diversi per funzione e scopo, ma che rispondono sempre all’incessante bisogno di gestire e/o spostare l’acqua e il suo flusso.

È proprio in questo settore che si muove Comid, azienda italiana specializzata nella vendita di materiale idraulico da oltre 25 anni.

I prodotti trattati sono tanti, così come l’esperienza e la conoscenza di ogni singolo brand e prodotto presente sul loro sito web.

Insomma, un vero e proprio punto di riferimento per chi fosse interessato a comprare strumenti di qualità usufruendo del supporto e dell’aiuto di veri professionisti del settore.

Per delle solide basi di partenza e per aiutarti nella scelta del prodotto in autonomia, nelle prossime righe vedremo insieme due importantissime soluzioni che possono fare davvero la differenza in campo agricolo.

Parliamo di:

  • Elettropompe
  • Serbatoi

Vediamoli nel dettaglio.

Elettropompe: lo strumento che cerchi per spostare l’acqua in ogni dove

Che la necessità di spostare l’acqua (ma tanti altri fluidi) in direzioni diverse sia un’esigenza che accompagna l’umanità da secoli e secoli non è di certo un mistero.

Dopo tante tribolazioni iniziate addirittura nel III secolo a.C. con Archimede, la soluzione a questo problema viene trovata nel XVII secolo con l’invenzione della pompa meccanica.

elettropompe comid

L’elettropompa è l’ideale per chi deve trasportare acqua e fluidi da un punto A a un punto B, in piano o altezza

Si tratta, come molti sapranno, di un dispositivo dotato di un condotto di aspirazione e uno di mandata, azionato da organi meccanici messi in movimento dall’azione di una forza.

In principio, questa forza era umana e/o animale, ma grazie all’avvento e al supporto della tecnologia si è riusciti a raggiungere un ulteriore livello di perfezionamento con l’introduzione dell’energia elettrica.

È così che le elettropompe hanno avuto origine e sebbene cambi la forma, la sostanza rimane sempre la stessa: l’elettropompa, infatti, altro non è che una pompa azionata da un motore elettrico capace di sollevare e spostare liquidi come l’acqua.

I vari tipi di elettropompe da scegliere sul sito di Comid sono tantissimi e, per orientarsi nella scelta e trovare ciò che fa per te, devi tenere in considerazione alcuni fattori come:

  • Il tipo di liquido da spostare
  • La potenza di pompaggio
  • Il quantitativo pompato in un determinato tempo
  • La portata
  • L’altezza in colonna
  • La prevalenza

Una volta chiariti tutti questi punti, veniamo alle diverse tipologie di elettropompe presenti sul mercato.

Elettropompe a centrifuga per chi ha bisogno di maggiore pressione

Le elettropompe a centrifuga vengono usate, come anticipato, per dare maggiore pressione all’acqua e quindi per riuscire a portare o prelevare l’acqua da un serbatoio.

Insomma, si tratta della scelta ideale per chiunque abbia bisogno di riempire sia vasche sia piscine (quindi destinata a un uso domestico), ma anche per irrigare vaste aree di terreno e trasferire l’acqua in piano.

Dove si installa? In genere sullo stesso livello del punto di prelievo ed erogazione.

Elettropompa sommersa per sfruttare anche il sottosuolo

Se hai bisogno di un’elettropompa capace di estrarre e pompare l’acqua dal sottosuolo e che, allo stesso tempo, abbia una buona pressione in uscita, il modello che cerchi è quello sommerso.

Si tratta di modelli che montano un motore a tenuta stagna e che garantiscono il perfetto funzionamento sia nei pozzi sia in profondità più importanti.

Per questo motivo, al momento dell’installazione, il punto di prelievo deve essere tassativamente a un’altezza inferiore rispetto a quella del punto di erogazione.

Elettropompa autoadescante: un mix tra le due versioni precedenti

Un’elettropompa adescante è un modello che mette insieme le caratteristiche di una pompa a centrifuga e di una sommersa ed è generalmente usata per pompare fluidi dal sottosuolo e imprimere loro una notevole pressione in uscita.

Insomma, gli aspetti da tenere in considerazione nella scelta di una elettropompa sono tanti e, tra questi, vanno sicuramente menzionati anche la rumorosità del prodotto (che dipenderà dalla quantità di giranti montati), ma anche dello spazio a disposizione.

Se, invece, la tua necessità non è tanto quella di estrarre e/o pompare acqua dal terreno, quanto di raccogliere quella piovana per poi usarla per la tua irrigazione, ciò di cui hai bisogno è un serbatoio cisterna.

Anche in questo caso, non solo troverai preziose indicazioni su come scegliere quello giusto per te, ma avrai a tua disposizione tantissimi prodotti diversi per brand e caratteristiche sul sito di Comid, importante punto di riferimento per tutto il settore idrico nel panorama italiano.

Serbatoio in campo agricolo: come sceglierlo

La funzione di un serbatoio in campo agricolo, come abbiamo preannunciato, è quella di raccogliere e conservare i liquidi e, generalmente, questo liquido è l’acqua.

In questo caso, i due elementi che devono guidare la tua scelta sono due:

  • La capienza del serbatoio
  • Il materiale con cui è stato realizzato
serbatoi comid

I serbatoi sono preziosi alleati per la raccolta di acqua piovana

Ora, le capienze delle cisterne a uso agricolo sono variabili, tanto da arrivare fino a 100 metri cubi, ma per quanto concerne i materiali le opzioni sono tre:

  • Polietilene
  • Acciaio inox
  • Acciaio zincato

Le caratteristiche dei serbatoi in polietilene

Il polietilene, altro non è che un derivato della plastica e questa sua caratteristica lo rende particolarmente leggero e maneggevole.

Tra gli indiscussi vantaggi di questo materiale vi sono anche le sue lisce superfici interne; grazie alla loro presenza viene impedita la formazione di alghe, muffe e batteri rendendo i serbatoi in polietilene adatti sia all’uso agricolo che alimentare.

Questo materiale, essendo ad alta intensità, è capace di resistere anche a pressioni elevate, gestendo con facilità anche pesi decisamente importanti.

Anche la sostenibilità, sia economica che ambientale, non è da sottovalutare: il polietilene è più economico dell’acciaio e, senza dubbio, molto più facile da riciclare.

Serbatoi in acciaio: inox o zincato?

Dato che il polietilene, in quanto materia plastica, è una risorsa relativamente giovane, non deve sorprendere il fatto che per moltissimo tempo i serbatoi venissero costruiti in acciaio.

L’acciaio zincato, infatti, è sempre stato un fedele alleato del lavoro agricolo perché, essendo inossidabile, assicurava due importanti garanzie:

  • La possibilità di conservare l’acqua per molto tempo
  • Una effettiva resistenza al calore

Dato che, nel settore agricolo, il serbatoio viene usato principalmente per la raccolta di acqua piovana, non è un azzardo presumere che questo verrà tenuto all’esterno; per questo motivo le caratteristiche appena messe in luce non sono di certo da sottovalutare.

Quando parliamo di serbatoi in acciaio inox è giusto specificare che ci sono delle sigle specifiche che ne caratterizzano la resistenza e le modalità di uso.

Se la cisterna in acciaio inox dovesse essere per esempio esposta al sole, ti consigliamo di scegliere serbatoi del tipo 316L o A304.

Sul sito di Comid troverai tutte le tipologie di prodotto di cui abbiamo parlato in questo articolo; la ricerca, facile e intuitiva, sarà semplicissima da effettuare e, grazie all’uso dei filtri e delle categorie potrai selezionare esattamente il serbatoio o elettropompa che ti serve.

Per conoscere ulteriori caratteristiche dei prodotti e i prezzi,
puoi contattare l’Azienda ai seguenti recapiti:

COMID SRL.

Torre del Greco, Via Villa Prota, 35
Sito web: https://www.comid.it/it/
Email: [email protected]
Pagina Facebook: https://www.facebook.com/ComidTorredelGreco
Pagina Linkedin: Pagina Facebook: https://www.linkedin.com/company/comid-srl/

Pensi che le informazioni presenti in questo articolo siano incomplete o inesatte? Inviaci una segnalazione per aiutarci a migliorare!

SEGNALA ARTICOLO


Elettropompe e serbatoi in agricoltura: ci pensa Comid ultima modifica: 2020-06-18T13:33:08+00:00 da Giulia Corrias

Articoli correlati